Sabato 18 novembre 2017, ore 1:48

Quotidiano di informazione socio‑economica

Il Debito è ormai la nuova forma di schiavitù?

Andiamo in ferie con notizie poco rassicuranti. L’Eurozona è probabilmente destinata a crollare, non importaquantitentativifaccianoFranciaeGermaniapersalvarla: così avverte una delle più grandi banche di investimento del mondo, la Bank of America Merrill Lynch, secondo cui il blocco di paesi della moneta unica ha iniziato a cadere a pezzi fin dal momentostessoincuièstatofondatoquasi 20 anni fa. Il colpo di grazia sarebbe arrivato quando i paesi più ricchi come la Germania non hanno redistribuito la ricchezzain modo permanenteversoipaesi più poveri dell’Eurozona. Della stessa opinione il Fondo monetario internazionale, le cui indicazioni - ammette lo stesso Fmi - sono state spesso messe in secondo piano da decisioni politiche europeeedingeneraledaun“innamorame - nto” per l’euro da parte dei vertici, con ilrisultatoche nonha affrontato ledivergenzefraleeconomie.Echiorarisarcirài grecichesonostatilacaviadiquestostudio? I banchieri centrali delle economie sviluppatesidiconodalcantoloro’scon - certati’ dal lento ritmo di aumenti salariali.Mascherziamo?Pensiamoadexgovernatori della Fed che hanno creato almeno una decina di bolle e hanno fatto finta di non vedere la più colossale della storia, quella subprime. Ecco servito agli speculatoriungiocoalmassacro:nonimportano i fondamentali, a loro interessa faresoldi,poisistufanoecambianodirezione. Il problema, tuttavia, non sta nei mercati,maneipoliticichelascianoagire indisturbata la corporatocrazia: poche decine di individui che tramite multinazionali controllano più beni che tutta la popolazione del mondo. John Perkins, pentito ”sicario dell’economia”, racconta che un tempo lui e i suoi colleghi lavoravanopermanipolareilsistema.Oggi come allora grandi corporations come Nike, Monsanto, General Motors, le grandi compagnie petrolifere, agiscono nell’ombra. L’indebitamento crea la nuovaformadi schiavitù: igovernidi tuttoilmondosonoindebitati,lenazionisonoindebitate,gliindividuisonoindebitati. Il debito è nelle mani delle grandi bancheinternazionali;legrandibanche,alcuni politici, sono strettamente legati alle multinazionali, questa è la corporatocrazia: ”Il mio lavoro di sicario dell’econo - mia consisteva nell’indebitare sempre piùinterenazioni,inquestomodoquesti paesidiventavanoservidellegrandimultinazionali”. Ma il Vero Potere ha da molto tempo capito che la classica strutturadellacompetizionedelmercatonon può più funzionare. Il Vero Potere - è l’ipotesi del giornalista Paolo Barnard - hagiàstrutturatolarisposta”in unaforma totalmente nuova di economia, la “Tech-Gleba SenzaAlternative”, 10miliardidiumanielevatiaclassemedio-bassa ma schiavi delle tecnologie e che consumiinmodototalmentediverso.JeffBezos, di Amazon, annuncia lo sbriciolamento di ”interi comparti industriali e della piccola-media distribuzione”. Ne hanno discusso anche Lloyd Blankfein (Goldman Sachs), Robert Smith (Vista Equity Partners), e Jeff Immelt (General Electric)aunmeetingriservato.10miliardi di viventi saranno “prigionieri” della necessità(CaptiveDemand)di“noleggi - are” (e non più comprare) tecnologia per quasi ogni prodotto e per quasi ogni servizioesistente, della quale non avrannonessuncontrollomaassolutanecessità. Materiali “magici” come il Graphene,algoritmimatematici,tecnologievisive come gli Oledse super-computer ”di capacità inimmaginabili”nascenti dalla fisicaquantisticadiD-WaveSystemslafaranno da padrone e sfonderanno i limiti dell’immaginabile, come sostiene SergeyBrin,ilgurudiGoogle-Alphabet.Nessuna alternativa alla Tech Gleba? A cambiarelecosepotrebberointervenireproprio i governi, se solo fossero più attenti. Unesempio?IlbaroneRohtschild,potentissimo,certo,”ma neppurelui-ammetteBarnard - è riuscito a bloccare la mano dei politici quando nel trattato sovranazionale che creò la Bce, cioè il Tefu, scrissero quel codicillo maledetto che mette nelle mani della Bce il potere di bloccare qualsiasi mega-banca in Europa”. Quel codicillo si chiama “risk control framework”. Risultato: in Europa, oggi, le grandibanche”hanno unaminainpanciache lepuò farsaltareda un momento all’altro per volere politico”. Banchieri privati potrebbero insomma influenzare MarioDraghi, mailbottonerosso nonce l’hanno. E si assumano le proprie responsabilità dunque i governi. Massima dei Rothschild, del resto, spiega bene il Corriere,fusemprecheungovernoindifficoltà permetteva di realizzare grossi profitti, direttamente proporzionali al rischio,maproprioacausadiciòsonopassati alla storia per essere dei vampiri, quando in realtà erano solo dei becchini.

( 5 agosto 2017 )

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Google Plus Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Commenta

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

FOTO GALLERY

© 2001 - 2017 Conquiste del Lavoro - Tutti i diritti riservati - Via Po, 22 - 00198 Roma - C.F. 05558260583 - P.IVA 01413871003

E-mail: conquiste@cqdl.it - E-mail PEC: conquistedellavorosrl@postecert.it