Domenica 20 gennaio 2019, ore 11:09

Quotidiano di informazione socio‑economica

Conti pubblici

Manovra, trattative ad oltranza tra Roma e Bruxelles

Il vicepresidente della Commissione Valdis Dombrovskis e il commissario Pierre Moscovici faranno domanii, durante la riunione della Commissione, il punto della situazione sui lavori sul bilancio italiano. Lo ha annunciato la portavoce del presidente Juncker. Intanto, sulla manovra si tratta ad oltranza tra Roma e Bruxelles. Manovra che arriverà in Aula al Senato venerdì. Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha sentito al telefono, ieri mattina, i due commissari europei Valdis Dombrovskis e Pierre Moscovici. Lo si apprende da fonti di Palazzo Chigi. I colloqui rientrano nell'ambito della interlocuzione in corso tra Roma e Bruxelles sulla legge di bilancio. Di Maio: nessun taglio a quota 100 e reddito di cittadinanza "Smentisco qualsiasi ipotesi di taglio alle misure come quota 100 o il reddito di cittadinanza. Come sono partite, così arrivano. Siccome partono un po' dopo, il reddito a marzo e quota 100 a febbraio, costeranno un po' di meno. Quando ci sediamo al tavolo io, Conte e Salvini troviamo sempre una quadra. Quello che abbiamo ottenuto ogni volta che abbiamo dialogato è un miglioramento sia dei rapporti tra di noi che di risultati per gli italiani" . Così il vicepremier Luigi Di Maio ai microfoni di Rai Radio2 nel corso del format "I Lunatici". Non ci sarà "nessuno slittamento delle pensioni di cittadinanza", precisano poi fonti di Palazzo Chigi.

Intanto domani, a Roma, Milano e Napoli, si svolgeranno in contemporanea tre grandi attivi nazionali unitari di Cgil, Cisl e Uil. La decisione è stata presa dalle tre confederazioni sindacali, dopo l’incontro con il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, nel corso del quale i segretari generali di Cgil, Cisl e Uil hanno illustrato le priorità del sindacato per la legge di bilancio 2019 contenute nella Piattaforma unitaria.

Cgil, Cisl e Uil verificheranno nei prossimi giorni "se le proposte del sindacato si tradurranno in modifiche alla manovra finanziaria, peraltro ancora in via di definizione su capitoli importanti, e se sarà dato seguito all’impegno di futuri incontri su temi da approfondire". Per queste ragioni, Cgil, Cisl e Uil, ritengono "opportuno, continuare il percorso di sensibilizzazione e pressione nei riguardi del Parlamento e del Governo attraverso lo svolgimento di tre grandi attivi nazionali unitari, che vedranno il coinvolgimento delle Rsu, dei delegati, degli attivisti pensionati e di tutto il gruppo dirigente”.

L’iniziativa di Roma si terrà presso il Teatro Ambra Jovinelli, Via Guglielmo Pepe, 45, e sarà conclusa dal segretario generale della Uil Carmelo Barbagallo. Quella di Milano si svolgerà presso il Teatro Nuovo, in Piazza San Babila, e sarà conclusa dal segretario generale della Cisl Annamaria Furlan. Quella di Napoli si terrà alla Mostra d’Oltremare, Sala Europa, in Viale John Fitzgerald Kennedy, 54, e sarà conclusa dal segretario generale della Cgil, Susanna Camusso..

Da registrare infine la posizione del vicepremier Matteo Salvini: "Noi abbiamo fatto tutto il possibile per mantenere gli impegni presi con gli italiani su lavoro, le scuole, gli ospedali, la sicurezza e adesso ci aspettiamo altrettanto buon senso da parte di Bruxelles. Contiamo entro la fine dell'anno, a costo di lavorare anche a Natale e a Capodanno, di offrire agli italiani l'inizio di un percorso che smantelli la legge Fornero, che tolga le tasse alle partite Iva. Le critiche di Berlusconi? Sul fronte sicurezza, immigrazione, lotta alla mafia e alla droga abbiamo fatto più noi in questi 6 mesi che tutti i governi precedenti negli scorsi 10 anni, quindi rispondo con i fatti e non con le parole".

(Articolo integrale domani su Conquiste tabloid)

( 18 dicembre 2018 )

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Google Plus Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Commenta

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

FOTO GALLERY

Immagine Foto Gallery

© 2001 - 2019 Conquiste del Lavoro - Tutti i diritti riservati - Via Po, 22 - 00198 Roma - C.F. 05558260583 - P.IVA 01413871003

E-mail: conquiste@cqdl.it - E-mail PEC: conquistedellavorosrl@postecert.it