Martedì 21 novembre 2017, ore 11:25

Quotidiano di informazione socio‑economica

Tlc

Tim: la golden power anche sulla rete

Su Tim il governo passa a una seconda fase del 'golden power' ed esercita i poteri speciali relativi agli asset strategici, questa volta sulla rete del colosso delle tlc.

Per il gruppo sono previste tutta una serie di prescrizioni e condizioni sull'importante attivo, sul suo funzionamento, in modo anche che venga garantita la fornitura del servizio universale. Tim sarà inoltre tenuta a comunicare qualsiasi riassetto societario o piano di cessione di attivi strategici o altre delibere del Cda "rilevanti per l'eventuale impatto sulla sicurezza, la disponibilità e il funzionamento delle reti e degli impianti, nonché sulla continuità del servizio universale".

Quanto a Tim, dopo aver preso atto delle misure prese dal Consiglio dei ministri, ha segnalato che "si pongono in linea con la strategia di Tim e rispetto ad esse la società manifesta la propria condivisione ed il proprio impegno, a conferma della volontà di continuare ad avere un dialogo franco e costruttivo con il Governo e le Autorità di settore"

In particolare, il Consiglio dei ministri ha accertato "una minaccia di grave pregiudizio per gli interessi pubblici relativi al funzionamento delle reti e degli impianti, e alla continuità degli approvvigionamenti". Per questo motivo, il governo chiede:

1) adeguati piani di sviluppo, investimento e manutenzione sulle reti e sugli impianti;

2) continuità della fornitura del servizio universale;

3) ma anche continuità nella fornitura dei servizi, alle famiglie e alle imprese.

Telecom, inoltre, è tenuta a comunicare preventivamente qualsiasi variazione e riorganizzazione degli assetti societari e delle società controllate, nonché "qualsiasi piano di cessione o alienazione di attivi strategici".

( 3 novembre 2017 )

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Google Plus Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Commenta

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

FOTO GALLERY

Immagine Foto Gallery

© 2001 - 2017 Conquiste del Lavoro - Tutti i diritti riservati - Via Po, 22 - 00198 Roma - C.F. 05558260583 - P.IVA 01413871003

E-mail: conquiste@cqdl.it - E-mail PEC: conquistedellavorosrl@postecert.it