Domenica 20 gennaio 2019, ore 11:10

Quotidiano di informazione socio‑economica

Automotive

Volkswagen accelera sull'elettrico e taglia 7mila posti in Germania

Più del dieselgate rischia di fare il motore elettrico. Non in termini di danni alla salute, naturalmente, ma per le sue ricadute sull’occupazione. Basta chiedere ai lavoratori della Volkswagen. L'aumento dell'elettromobilità sta infatti costringendo il colosso dell’auto tedesco a cambiare la sua produzione e ricostruire i suoi impianti. E questo comporta anche tagli di posti di lavoro, perché le auto elettriche sono meno costose da produrre. La questione è nota, ma stamane il quotidiano tedesco  Frankfurter Allgemeine Zeitung ha fornito anche i dettagli di un piano che prevede nei prossimi anni la riduzione di circa 7mila posti di lavoro negli stabilimenti di   Hannover ed Emden, in Germania,  dove lavorano circa 22.000 addetti. Parliamo dunque di un terzo dell’attuale forza lavoro.
Come concordato a novembre con i rappresentanti dei lavoratori, i tagli saranno realizzati attraverso il turnover del personale volontario e il pensionamento parziale, mentre ai dipendenti temporanei verranno offerti contratti presso Porsche e presso lo stabilimento Volkswagen di Kassel.


(Articolo completo domani su Conquiste Tabloid)

( 21 dicembre 2018 )

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Google Plus Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Commenta

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

FOTO GALLERY

Immagine Foto Gallery

© 2001 - 2019 Conquiste del Lavoro - Tutti i diritti riservati - Via Po, 22 - 00198 Roma - C.F. 05558260583 - P.IVA 01413871003

E-mail: conquiste@cqdl.it - E-mail PEC: conquistedellavorosrl@postecert.it