Sabato 21 aprile 2018, ore 13:27

Quotidiano di informazione socio‑economica

Alimentare

Granarolo, scatta la protesta. Sindacati pronti a 8 ore di sciopero

Fai Cisl, Flai Cgil, Uila Uil: desta preoccupazione la scelta di trasferire produzioni ad aziende esterne al Gruppo e il fatto che tale decisione sia avvenuta proprio nel medesimo momento in cui era avviata nello stabilimento di Bologna una delicata trattativa per la sostenibilità del sito ed il suo rilancio

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Google Plus Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Alimentare

Nestlé, raggiunto l'accordo tra azienda e Rsu per la Perugina

Le parti hanno concordato una sorta di clausola di salvaguardia per i lavoratori che hanno accettato o accetteranno i posti messi a disposizione dalla multinazionale in altre aziende del territorio.. Fai Cisl: accordo concreto, che nel mix delle soluzioni individuate offre prospettive reali di tutela occupazionale per le persone dello stabilimento

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Google Plus Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Alimentare

Granarolo, lo stracchino va in Friuli. Decise 32 ore di sciopero

I sindacatii hanno indetto il blocco di tutte le prestazioni straordinarie. Il colosso cooperativo intende chiudere il reparto formaggi stagionati e la lavorazione di 10 tonnellate di stracchino sarà spostata nell'azienda Venchiaredo

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Google Plus Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Alimentare

Melegatti, ok al concordato: avanti con l'acquisto da parte di Hausbrandt

Perugina: gli esuberi restano 364 e soltanto una ventina resterebbero esclusi dal piano Nestlé che mette insieme trasferimenti, contratti part-time e dimissioni con 60 mila euro di incentivi. Per chi resta fuori da questo percorso, a maggio, potrà essere chiesta la cassa integrazione straordinaria.

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Google Plus Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Report Coldiretti

Maltempo, +70% di neve e pioggia a febbraio. Sos danni

Con le strade bloccate dal ghiaccio e dalla neve in difficoltà sono anche le consegne di prodotti deperibili come verdure e latte. Anche i trattori degli agricoltori sono stati mobilitati come spalaneve per pulire le strade e come spandiconcime per la distribuzione del sale contro il gelo

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Google Plus Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Tessile e abbigliamento

La Perla finisce nelle mani degli olandesi di Sapinda Holding

Lo storico marchio dell’intimo è solo l’ultimo pezzo del made in Italy a finire sotto il controllo straniero. I sindacati però vogliono vederci chiaro. Femca Cisl: indispensabile trasparenza fondo

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Google Plus Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Alimentare

Perugina, la vertenza entra in una ”fase concreta”

Nestlè si è resa disponibile a verificare la possibilità di proroga della Cigs per avere più tempo per completare la ricollocazione all'esterno dei lavoratori. Albanese (Fai Cisl) : sono stati fatti passi in avanti molto importanti, perchè così sta prendendo forma una gestione condivisa del piano sociale

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Google Plus Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Alimentare

Melegatti, colombe pasquali salvate dal caffè Hausbrandt

L’azienda ha fatto pervenire al giudice un milione di euro per far ripartire la produzione. Anche Vicenzi Spa, operante nel settore dolciario con sede nel Veronese, ha siglato con UniCredit un finanziamento da 55 milioni di euro

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Google Plus Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Alimentare

Melegatti a rischio, la Regione convoca tutte le parti

Domani tavolo a Venezia con azienda, sindacati, i due commissari giudiziali e il fondo maltese Abalone Asset Management

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Google Plus Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Alimentare

Dalla Ue via libera a Asiago giapponese e Grana carioca

La denuncia di Coldiretti: Bruxelles legalizza, attraverso la firma degli accordi di libero scambio, le imitazioni delle più note specialità del made in Italy a tavola che hanno raggiunto il valore record di 60 miliardi di euro

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Google Plus Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

FOTO GALLERY

Immagine Foto Gallery

© 2001 - 2018 Conquiste del Lavoro - Tutti i diritti riservati - Via Po, 22 - 00198 Roma - C.F. 05558260583 - P.IVA 01413871003

E-mail: conquiste@cqdl.it - E-mail PEC: conquistedellavorosrl@postecert.it