Giovedì 13 dicembre 2018, ore 17:51

Quotidiano di informazione socio‑economica

Alimentare

Melegatti, si riparte. A Natale torna il pandoro sulle tavole

Riaperti oggi i battenti dopo che 35 persone sono state riassunte a tempo indeterminato e in programma per i prossimi mesi ci sono altre assunzioni. Una storia di eccellenza tutta italiana che ha 124 anni di vita

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Google Plus Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Alimentare

Pernigotti, l’azienda conferma la chiusura. Fumata nera al Mise

A rischio sono oltre 250 lavoratori (100 dipendenti, 150 tra stagionali e interinali e 20 lavoratori del settore commercio). Dil Maio: il tavolo va avanti ma solo se viene la proprietà turca ed è per questo che è il presidente del consiglio convocherà la Toksoz.

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Google Plus Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Alimentare

Pernigotti chiude la storica fabbrica di Novi Ligure

Il gruppo turco Toksöz, dal 2013 proprietario dell’azienda; il marchio non verrà chiuso o ceduto e la produzione sarà affidata ad altre aziende, forse all’estero. Sindacati: i pochi impiegati del settore commerciale che rimarranno saranno trasferiti a Milano

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Google Plus Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Alimentare

Melegatti pronta a ripartire per Natale, riassume 35 lavoratori

L’azienda vicentina: è stato siglato l’accordo sindacale dal quale emerge il forte impegno della nuova proprietà per ripartire il prima possibile con la produzione di pandoro, panettoni e dolci in entrambi gli stabilimenti veronesi

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Google Plus Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Decreto dignità

Voucher, a settembre nuova mobilitazione dei sindacati

Fai Flai e Uila: lavoro agricolo mortificato dal decreto dignità. Domani anche le federazioni del terziario di Cgil Cisl e Uil Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs, saranno in presidio in Piazza Montecitorio

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Google Plus Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Alimentare

Gruppo Granarolo, firmato un contratto con più premi

Fai, Flai, Uila: ”Nonostante un contesto economico ancora difficile del settore l+attiero caseario siamo riusciti a rinnovare l’accordo integrativo in tempi ragionevoli e con soddisfazione reciproca delle parti, confermando l’importante sistema di relazioni sindacali e il gruppo”

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Google Plus Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Alimentare

Nestlè, contratto più dolce per i lavoratori del Gruppo

Rinnovato integrativo 2018-2021. Fai, Fòai Uila: “In un momento di grande cambiamento, che ha visto il Gruppo ridimensionarsi e riorganizzarsi, non ci aspettavamo di raggiungere un risultato positivo sia nella parte normativa che in quella economica”,

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Google Plus Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Parlamento

Decreto Dignità, arriva la scure sulle modifiche

In commissione Lavoro e Finanze circa 180 emendamenti su 850 non hanno superato il vaglio di ammissibilità. La Cisl è contraria alla reintroduzione dei buoni lavoro in agricoltura. Il Dl va cambiato sui voucher, perchè rischiano di essere un abuso anti dignità. No al riutilizzo anche nel turismo

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Google Plus Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Lavoro

Voucher, in agricoltura sono un danno per i lavoratori e la legalità

La segretaria nazionale Fai Cisl, Raffaella Buonaguro: “Tutti si affrettano a condannare sfruttamento e precarietà ma poi con il voucher, se ne sostiene il rafforzamento. Il governo faccia un passo indietro. Da domani e per tre giorni consecutivi manifestazione di Fai Flai e Uila davanti Montecitorio

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Google Plus Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Alimentare

Ferrero, premio per i lavoratori di 9.210 euro in quattro anni

A regime l’aumento è del 14% rispetto all’ultimo contratto scaduto il 30 giugno. Rota (Fai Cisl): un accordo che premia anche la leadership della nostra Federazione in uno dei maggiori player del settore alimentare, un contesto dove abbiamo ampiamente dimostrato di essere un soggetto affidabile ed autorevole

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Google Plus Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

FOTO GALLERY

Immagine Foto Gallery

© 2001 - 2018 Conquiste del Lavoro - Tutti i diritti riservati - Via Po, 22 - 00198 Roma - C.F. 05558260583 - P.IVA 01413871003

E-mail: conquiste@cqdl.it - E-mail PEC: conquistedellavorosrl@postecert.it