Lunedì 20 novembre 2017, ore 14:34

Quotidiano di informazione socio‑economica

In primo piano

Pensioni, nuovo round governo-sindacati

Roma 23/06/2016 Manifestazione di Esodati sotto il min. del lavoro in via Veneto, 24.000 esodati ancora devono essere tutelati-

Nuovo appuntamento governo-sindacati sul tema delle pensioni. Il clima è cambiato: “Finalmente il Governo ha capito quali sono i temi veramente importanti per gli italiani e le italiane”, ha spiegato Anna Maria Furlan, segretario generale della Cisl, parlando dell’incontro in programma oggi pomeriggio. “Dobbiamo cambiare - ha proseguito - la peggiore legge sulle pensioni d’Europa. La legge Fornero non tiene minimamente conto della compatibilità sociale. Abbiamo davanti il tema della compatibilità economica, ce ne rendiamo conto e ce ne facciamo carico, ma accanto a quello c’è la compatibilità sociale che non è stata minimanente rispettata”.

Ma potrebbe essere la volta buona anche per i contratti del pubblico impiego. Il ministro Maranna Madia ha infatti annunciato la convocazione dei sindacati ai primi di luglio. "Era ora che si aprisse la trattativa per il rinnovo dei contratti pubblici", ha commentato la segretaria generale della Cisl.
"Si tratta di una notizia positiva - aggiunge la Furlan - perché sette anni di attesa senza contratto hanno pesato enormemente sulle buste paga delle lavoratrici e dei lavoratori pubblici, sulla qualita' del loro lavoro e dei servizi offerti ai cittadini. Bisogna aggiungere che sono piu' di otto milioni i lavoratori del settore privato e del settore pubblico in attesa del rinnovo contrattuale e proprio per questo abbiamo deciso di organizzare una grande iniziativa unitaria il 12 luglio per porre al centro dell'attenzione del paese l'esigenza di garantire ai lavoratori il diritto ad un rinnovo dei contratti ed una giusta valorizzazione della dignita' del lavoro nel nostro paese".
 

( 23 giugno 2016 )

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Google Plus Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Commenta

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

FOTO GALLERY

© 2001 - 2017 Conquiste del Lavoro - Tutti i diritti riservati - Via Po, 22 - 00198 Roma - C.F. 05558260583 - P.IVA 01413871003

E-mail: conquiste@cqdl.it - E-mail PEC: conquistedellavorosrl@postecert.it