Giovedì 13 dicembre 2018, ore 17:49

Quotidiano di informazione socio‑economica

L’allarme

Blutec e IIA, metalmeccanici danno ultimatum a Di Maio

Il messaggio per Luigi Di Maio è partito forte e chiaro: ci convochi o daremo il via alla mobilitazione. I sindacati dei metalmeccanici tornano a far sentire la loro voce sui casi Blutec e Industria Italiana Autobus, due vertenze che rischiano di lasciare a terra 1.500 lavoratori.

Due vertenze a scadenza ravvicinatissima: per entrambe la deadline è fissata al 31 dicembre, se entro quella data non saranno prorogati gli ammortizzatori sociali partiranno le lettere di licenziamento.

Per questo Fim-Cisl, Fiom-Cgil e Uilm hanno chiesto, in una conferenza stampa, al vicepremier e ministro, Luigi Di Maio, di convocare i due tavoli al ministero dello Sviluppo con la massima urgenza. A Termini Imerese, la vertenza si è riaperta con la ricerca di nuovi investitori, dopo le difficoltà di Blutec e la richiesta di Invitalia di restituire oltre 21 milioni di euro di finanziamenti. I lavoratori coinvolti sono 694 dipendenti più 300 dell’indotto. Per Iia, il futuro dei 290 dipendenti di Fiumeri (Avellino) e dei 154 di Bologna è appeso alla decisione delle Ferrovie dello Stato di partecipare alla ricapitalizzazione della società. E in attesa dell’assemblea dei soci decisiva, prevista per l’11 dicembre, la proprietà non ha ancora richiesto la cassa integrazione per il prossimo anno.

( Servizi domani su Conquiste Tabloid )

( 5 dicembre 2018 )

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Google Plus Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Commenta

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

FOTO GALLERY

© 2001 - 2018 Conquiste del Lavoro - Tutti i diritti riservati - Via Po, 22 - 00198 Roma - C.F. 05558260583 - P.IVA 01413871003

E-mail: conquiste@cqdl.it - E-mail PEC: conquistedellavorosrl@postecert.it