Venerdì 16 novembre 2018, ore 20:00

Quotidiano di informazione socio‑economica

Contratti

Chimici, i sindacati si preparano al rinnovo

Filctem-Cgil, Femca-Cisl e Uiltec-Uil hanno presentato oggi l''ipotesi di piattaforma per il rinnovo del contratto del settore energia e petrolio che coinvolge oltre 37.000 lavoratori, in scadenza il 31 dicembre prossimo. Ora la parola passa alle assemblee che consentiranno l''avvio delle trattative, presumibilmente a gennaio, con Confindustria Energia alla quale è già stata inoltrata la lettera di disdetta del contratto. La richiesta di aumento salariale dei sindacati per il triennio 1° gennaio 2019 - 31 dicembre 2021 farà riferimento all''accordo interconfederale, siglato il 9 marzo scorso, che prevede la conferma dei due livelli di contrattazione, quello nazionale, trattamento economico minimo, il Tem, e quello integrativo aziendale , il Tec. Il trattamento economico minimo dovrà essere realizzato riconoscendo l''aumento del costo della vita nel triennio, attraverso l''indice Ipca collegato al salario di riferimento. Il TEC (trattamento economico complessivo) si riferirà, invece, ai positivi indicatori di andamento del settore.

( 7 novembre 2018 )

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Google Plus Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Commenta

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

FOTO GALLERY

© 2001 - 2018 Conquiste del Lavoro - Tutti i diritti riservati - Via Po, 22 - 00198 Roma - C.F. 05558260583 - P.IVA 01413871003

E-mail: conquiste@cqdl.it - E-mail PEC: conquistedellavorosrl@postecert.it