Giovedì 20 luglio 2017, ore 20:24

Quotidiano di informazione socio‑economica

Trasporti

Taxi: oggi tavolo tecnico per decreto, intanto differito lo sciopero Tpl del 20 luglio

È iniziato da pochi minuti al ministero delle Infrastrutture e trasporti il tavolo tecnico per avviare la discussione sulla riforma del settore taxi ed Ncc. Al confronto sono presenti le diverse sigle sindacali dei tassisti e il vice ministro Riccardo Nencini che - come aveva annunciato la scorsa settimana - dovrebbe presentare alle parti presenti una una bozza del decreto interministeriale di riordino del settore. Stamattina dalle 11 alle 14.30 si è tenuto sempre al Mit e sullo stesso tema un incontro con i rappresentanti degli Ncc.

Intanto a seguito del tentativo di conciliazione, tenutosi sempre presso la sede del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti", le organizzazioni sindacali Faisa-Confail e Sul Comparto Trasporti "hanno differito lo sciopero di 24 ore proclamato per il prossimo 20 luglio nel settore del Trasporto pubblico locale". Lo rende noto il ministero dei Trasporti in una nota.

Il Prefetto di Roma, con propria ordinanza, ha disposto la riduzione a quattro ore dello sciopero del personale di Atac S.p.A. programmato per il 20 luglio, limitandolo alla fascia oraria 8:30-12:30. Al termine dell'incontro di mediazione tenuto nella giornata di ieri, infatti, le sigle sindacali hanno confermato la propria volontà di non differire o ridurre le azioni di sciopero. Nel corso della riunione del Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica alla quale ha partecipato anche l'assessore alla Mobilità di Roma Capitale, sono state altresì valutate le possibili ricadute, in termini di disagio per la cittadinanza, delle azioni di sciopero programmate alla luce di un complesso di fattori concomitanti - cosi' come evidenziati, peraltro, a questa Prefettura dalla Commissione di garanzia per l'attuazione della legge sullo sciopero nei servizi pubblici essenziali - quali l'intenso flusso turistico in atto, il previsto aumento delle temperature, i frequenti incendi che, negli ultimi giorni, hanno reso necessaria anche la chiusura, per diverse ore, di importanti arterie stradali con ripercussioni negative sulla mobilità cittadina e, da ultimo, il concerto che si terrà a Capannelle dei Red Hot Chili Peppers al quale assisteranno circa 35mila spettatori.

( 18 luglio 2017 )

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Google Plus Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Commenta

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

FOTO GALLERY

© 2001 - 2017 Conquiste del Lavoro - Tutti i diritti riservati - Via Po, 22 - 00198 Roma - C.F. 05558260583 - P.IVA 01413871003

E-mail: conquiste@cqdl.it