Domenica 14 agosto 2022, ore 12:26

Vertenze

Vigili del Fuoco in stato di agitazione

Proclamato lo stato di agitazione dei Vigili del fuoco. In una lettera, inviata al ministro dell’Interno e ai vertici del Dipartimento, i sindacati dei Vigili del Fuoco Fp Cgil, Fns Cisl e Confsal hanno messo nero su bianco le motivazioni di questa mobilitazione.

“Abbiamo più volte manifestato l’esigenza, ormai improcrastinabile di ottenere stanziamenti specifici indirizzati ad incrementare gli organici del Corpo in atavica carenza sia nel settore operativo sia nel ruolo tecnico professionale. Ma alle promesse non sono seguiti i fatti” scrivono i tre segretari sindacali Mauro Giulianella, Massimo Vespia e Franco Giancarlo che aggiungono: “Anche in questi giorni di grandi emergenze, con grande sacrificio e senso di responsabilità, il Corpo è costretto a sopperire alle carenze, facendo ricorso a estenuanti turni aggiuntivi e mettendo a rischio la propria incolumità con l’unico scopo di garantire la tutela e la salvaguardia dei cittadini contribuenti”.

Le sigle chiedono un piano triennale di assunzioni che colmi il vuoto esistente “tra la dotazione organica teorica (39.500 unità) e quella reale (35mila unità)”. Servono dunque 4.500 unità “per lavorare nell’ordinarietà e comunque in emergenza: ecco perché auspichiamo in un potenziamento che possa contare almeno 40mila unità operative e 5mila unità nel ruolo tecnico professionale”.

Sa. Ma.

( 27 luglio 2022 )

Libri

Gioia del palato... e non solo

Il cibo non è soltanto gioia del palato, ma espediente per ricordare, collocare, identificare: i sapori in determinati contesti contribuiscono a rafforzare immagini, fisiche o mentali

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Magazine

Via Po Cultura

SOLO PER GLI ABBONATI

Il rovescio della medaglia della nuova ondata di ossigeno che risolleva il nostro turismo ha la faccia degli italiani per i quali le ferie resteranno un miraggio

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Protagonisti del Novecento

Marilyn nella Guerra Fredda

Tutta la carriera di Marilyn Monroe, si consumò nella fase più acuta della Guerra Fredda. Nel 1954, era a Seul, per intrattenere i Marines che combattevano in Corea

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

FOTO GALLERY

Immagine Foto Gallery

© 2001 - 2022 Conquiste del Lavoro - Tutti i diritti riservati - Via Po, 22 - 00198 Roma - C.F. 05558260583 - P.IVA 01413871003

E-mail: conquiste@cqdl.it - E-mail PEC: conquistedellavorosrl@postecert.it