Martedì 16 luglio 2024, ore 8:25

Prevenzione

Droghe: nel 2025 una conferenza nazionale per contrastarle

Nel 2025 contiamo di organizzare una vera Conferenza per un aggiornamento sullo stato delle dipendenze in Italia, non solo droghe ma anche alcol, fumo, gioco d'azzardo, prodotti del web”: è quanto annunciato da Alfredo Mantovano, sottosegretario alla presidenza del Consiglio nel corso di una conferenza stampa a Palazzo Chigi sull'aggiornamento delle attività previste dal Piano nazionale di prevenzione contro l'uso di Fentanyl (farmaco normalmente utilizzato per il trattamento delle forme di dolore più importanti, come il dolore cronico di tipo oncologico, ed ora usato impropriamente come droga) e di altri oppioidi sintetici.
Dopo l’ultimo evento in tal senso realizzato nel 2021 durante la pandemia in modalità Covid, la conferenza prevista per l’anno prossimo sarà un “confronto di esperienze, anche con le altre nazioni, con l'obiettivo di ottenere risultati in termine di prevenzione”, come affermato da Mantovano. Da un monitoraggio del web, secondo il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, è emerso che il Fentanyl viene ‘spacciato’ per lo più via internet, in particolar modo su siti cinesi, con recapito a mezzo poste e pagamento con criptovalute, proprio per evitare che esse siamo tracciabili. “Questo dovrebbe - ha sottolineato Mantovano - rendere tutti (genitori, donne, famiglie) più attenti, affinché gli adolescenti evitino di praticare questi siti, tenendo conto che questa diffusione può avvenire o con delle prescrizioni vere e proprie o come farmaci o con operazioni mascherate”.
“Abbiamo per esempio scoperto - ha proseguito il sottosegretario - che dietro la dicitura ‘china white’ si cela il Fentanyl”, precisando che sul caso vigilano anche i servizi segreti, impiegati sul monitoraggio della Rete ma anche sui flussi finanziari. E proprio per cercare di arginare il fenomeno la Procura nazionale antimafia ha costituito un gruppo di lavoro composto da alcuni procuratori distrettuali, anche allo scopo di elaborare protocolli d'intervento, attraverso la sensibilizzazione di tutte le Procure, anche quelle ordinarie. Attenzione prevista anche per quelle attività che non cadono sotto l'azione penale ma che hanno, comunque, rilevanza a fini della proliferazione del fenomeno. 
Nel corso della conferenza stampa è stato evidenziato come, tra gli obiettivi che si stanno perseguendo, via sia anche quello di fornire agli agenti di polizia chiamati ad agire una sostanza antidoto: uno spray nasale che possa salvaguardarli dallo stesso Fentanyl nel momento dell’intervento. Altro settore su cui si sta lavorando, poi, le scuole, sensibilizzate dal ministro dell'Istruzione, Giuseppe Valditara.
Per raggiungere tutti, e non solo i giovani quindi, il sottosegretario alla Presidenza ha anche annunciato che, a partire dal 10 giugno, verranno diffusi degli spot per descrivere gli effetti reali di cannabis, eroina, cocaina e droghe sintetiche.
Alla conferenza stampa di presentazione dell’evento in programma nel 2025 anche il ministro degli Esteri, Antonio Tajani, il quale ha sottolineato la determinazione del governo nel contrasto all'uso delle droghe sintetiche: una minaccia all'ordine del giorno anche della riunione del G7 dei ministri degli Esteri”. “Il nostro – ha detto Tajani - è un lavoro costante in ambito Onu, e stiamo collaborando con gli Stati Uniti”. Previsto, inoltre, il lancio di una campagna informativa che coinvolgerà ambasciate, consolati e scuole italiane all'estero con un “piano di prevenzione in tutto il mondo per cercare di contrastare il fenomeno”.
Anna Taverniti

( 10 maggio 2024 )

Magazine

Via Po Cultura

SOLO PER GLI ABBONATI

Un provvidenziale viatico per esplorare in lungo e in largo le innumerevoli potenzialità del tomismo, il suo lascito semantico lungo e prezioso

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Libri

Un’originale escursione letteraria

Interessante excursus che sviluppa il confronto tra due mondi che la storia ha da sempre visto come contrapposti, Francia e Germania

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Libri

Muoversi fra il reale e il fantastico

L’aristocratica, il cavaliere, il religioso sono solo alcuni dei personaggi che si incontrano fra le pagine di “Viaggiare nel Medioevo” 

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

FOTO GALLERY

Immagine Foto Gallery

© 2001 - 2024 Conquiste del Lavoro - Tutti i diritti riservati - Via Po, 22 - 00198 Roma - C.F. 05558260583 - P.IVA 01413871003

E-mail: conquiste@cqdl.it - E-mail PEC: conquistedellavorosrl@postecert.it