Venerdì 12 aprile 2024, ore 17:43

Salute

La seconda edizione degli Stati generali della comunicazione per la salute

Si svolgono oggi e domani 14 settembre 2023 a Roma, presso l’Azienda ospedaliera San Giovanni Addolorata, gli Stati generali della comunicazione per la salute, promossi da Federsanità - Confederazione delle Federsanità, Anci Regionali in collaborazione con Pa Social. Il Pnrr rappresenta un’importante opportunità per il Paese. Ma da un’indagine dell’Istitu to Piepoli è emerso che solo un terzo degli italiani conosce questo strumento. Per molti Pnrr rimane un acronimo da sciogliere. Obiettivo di questa edizione è definire i cardini di un Piano di comunicazione, da declinare nei territori, che permetta di coinvolgere operatori, istituzioni, associazioni di categoria, cittadini in questa grande impresa. I comunicatori, raccordandosi con gli ordini professionali e le altre associazioni di settore, sono a disposizione per moltiplicare, attraverso canali personali, tradizionali e media, gli effetti e quindi l’efficacia delle azioni previste dal Piano Nazionale Ripresa e Resilienza, contribuendo alla creazione di un messaggio chiaro, da veicolare dal livello centrale a quello periferico, attraverso le Aziende sanitarie e i Comuni. All’evento di Roma, saranno presenti tutti i responsabili della Comunicazione delle Aziende sanitarie e ospedaliere d’Italia, per un momento di formazione e di lavoro, che alternerà interventi istituzionali e tavoli di confronto al fine di rafforzare nei professionisti, la consapevolezza e la conoscenza necessaria ad affiancare le Direzioni strategiche, ma anche la governance degli altri Enti che vorranno partecipare. Importanti presenze istituzionali

in apertura dell’evento, con il Presidente della Regione Lazio Francesco Rocca, il ministro della Salute Orazio Schillaci, il presidente della Conferenza delle Regioni Massimiliano Fedriga. Interverranno inoltre il presidente di Agenas Enrico Coscioni, e il Vice Presidente Vicario di Anci Roberto Pella, il quale ha evidenziato che “Il pieno rilancio del nostro Paese passa attraverso il rafforzamento del nostro Servizio Sanitario Nazionale”. “Anci e i Comuni italiani - ha aggiunto Pella - sono i primi motori di un principio di territorialità che ha, alla propria base, proprio la capacità di informare e alfabetizzare i nostri cittadini sul concetto di tutela e promozione della salute”.

Nelle due giornate saranno anche i Presidenti degli ordini professionali tra i quali, Filippo Anelli, FNOMCeO, Barbara Mangiacavalli, FNOPI, Teresa Calandra, FNO TSRM e PSTRP, Andrea Mandelli, FOFI, Mirella Silvani, consigliera segretario CNOAS. Questa seconda edizione è ispirata a una frase del 2015 del Presidente della Repubblica: “Comunicare bene è un dovere delle istituzioni. Migliorare le conoscenze e le professionalità in questo campo ha un valore strategico, perché una efficace comunicazione pubblica può ridurre i costi sociali, attivare la partecipazione dei cittadini, accorciare le distanze che creano disparità nella fruizione dei servizi”.

Giovanni Ianni

( 13 settembre 2023 )

Magazine

Via Po Cultura

SOLO PER GLI ABBONATI

Nel “Discorso sul metodo” Cartesio non fissa solo sul modello delle matematiche i principi del conoscere ma anche quelli della morale

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Libri

Un romanzo fatto di antieroi

Marco Lodoli torna in libreria con il suo nuovo attesissimo romanzo. Ambientato in un Liceo di periferia, la storia narra di una bidella che si innamora perdutamente del nuovo professore di Lettere

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Mostre

Piero della Francesca. Il polittico agostiniano riunito

In mostra al Museo Poldi Pezzoli-Milano, per la prima volta nella storia, otto tavole provenienti da cinque musei internazionali

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

FOTO GALLERY

Immagine Foto Gallery

© 2001 - 2024 Conquiste del Lavoro - Tutti i diritti riservati - Via Po, 22 - 00198 Roma - C.F. 05558260583 - P.IVA 01413871003

E-mail: conquiste@cqdl.it - E-mail PEC: conquistedellavorosrl@postecert.it