Martedì 31 gennaio 2023, ore 23:42

Appello a Mattarella per il rilancio del volontariato
Mercoledì al Senato conferenza stampa dei promotori

Roma, 9 mag. (askanews) - Si terrà mercoledì prossimo, 11 maggio, alle 10 in sala Caduti di Nassiriya a Palazzo Madama una conferenza stampa per illustrare l'appello rivolto al presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, per il rilancio del volontariato organizzato. "Partendo - si legge nel comunicato di lancio dell'iniziativa - dagli interventi effettuati dal presidente Sergio Mattarella, all'apertura di Padova capitale europea del volontariato il 7 febbraio 2020 e in occasione della Giornata internazionale del Volontariato del 4 dicembre 2021, l'Associazione Luciano Tavazza (nata per mantenere attuali e diffusi i valori di uno dei padri del volontariato organizzato in Italia e custodire il suo archivio) ha elaborato, confrontandosi con tanti protagonisti della vita sociale del Paese, un appello al presidente della Repubblica per rilanciare il ruolo del volontariato organizzato".

"L'appello che - precisa la nota - verrà illustrato nel corso della conferenza stampa è in 12 punti e vuole aprire un profondo dibattito nel mondo del sociale e del Terzo Settore per ridare forza ad alcuni temi che sono indispensabili per far tornare a crescere i volontari, le loro forme organizzative autonome (piccole e grandi), e la loro capacità di incidere sul cambiamento necessario per dare gambe più robuste alla solidarietà".

L'appello è già stato firmato, oltre che dai componenti dell'Associazione Tavazza, da autorevoli esponenti dell'associazionismo italiano come: don Vinicio Albanesi, presidente Comunità di Capodarco; Francesco Gregorio Arena, presidente emerito di LABSUS; don Luigi Ciotti, presidente Gruppo ABELE; Ugo Ascoli, professore universitario; Nicolò Lipari; d. Rocco D'Ambrosio, docente della Pontificia Università Gregoriana; Antonio Gianfico, presidente Società di San Vincenzo De Paoli; Rosa Jervolino Russo; Emanuele Alecci, portavoce candidatura volontariato a patrimonio UNESCO; don Antonio Mazzi, presidente Fondazione EXODUS, Tiziano Vecchiato, Fondazione Zancan, Gian Candido De Martin, presidente Centro Bachelet; Giuseppe De Rita, presidente della Fondazione Censis; Livia Turco; Carlo Borzaga; don. Antonio Mastantuono; Giuseppe Cotturri; Pellegrino Capaldo. Alla conferenza stampa parteciperanno il presidente dell'Associazione Tavazza, Mimmo De Simone, componenti del Direttivo ed alcuni dei primi firmatari.

( 9 maggio 2022 )

Arte

Pericle, un Maestro a lungo dimenticato

Artista assolutamente non catalogabile secondo i canoni, le mode e le correnti artistiche del Novecento, non fu soltanto un pittore né fu unicamente un pensatore

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Mostre

Le Acque Chete di Bonomi

Considerato uno tra i principali esponenti dell’arte Concettuale Ironica a livello internazionale

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Magazine

Via Po Cultura

SOLO PER GLI ABBONATI

Bronzino ha immaginato e colto nel suo quadro Laura Battiferri come Petrarca vedeva la sua Laura

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

FOTO GALLERY

Immagine Foto Gallery

© 2001 - 2023 Conquiste del Lavoro - Tutti i diritti riservati - Via Po, 22 - 00198 Roma - C.F. 05558260583 - P.IVA 01413871003

E-mail: conquiste@cqdl.it - E-mail PEC: conquistedellavorosrl@postecert.it