Domenica 14 agosto 2022, ore 12:19

Ue, Letta: Orban quinta colonna Putin, cambiare regola unanimità
"Serve Italia forte, è un dovere vincere le elezioni"

Roma, 1 lug. (askanews) - "Occorre non rifare l'errore fatto tra 2000 e 2003, ovvero spingere sull'allargamento senza aver chiuso la questione chiave che è come si decide in Europa. Lo abbiamo visto con Orban, quinta colonna di Putin in Europa, che continua a tenere in scacco e sotto ricatto l'Ue perchè su grandi questioni di politica estera, di cittadinanza, in Europa si decide all'unanimità. Questa Europa non potrà essere in grado di costruire una forza convincente". Lo ha detto il segretario del Pd Enrico Letta, all'incontro di AreaDem a Cortona.

"NextGenEu - ha aggiunto - è il cambio radicale dell'Europa: vuol dire che si risponde insieme. Dobbiamo essere forti, combattere e abbiamo il dovere di vincere le prossime elezioni perchè se non ci sarà un'Italia che si muoverà in questa direzione ci sarà uno scardinamento".

( 1 luglio 2022 )

Libri

Gioia del palato... e non solo

Il cibo non è soltanto gioia del palato, ma espediente per ricordare, collocare, identificare: i sapori in determinati contesti contribuiscono a rafforzare immagini, fisiche o mentali

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Magazine

Via Po Cultura

SOLO PER GLI ABBONATI

Il rovescio della medaglia della nuova ondata di ossigeno che risolleva il nostro turismo ha la faccia degli italiani per i quali le ferie resteranno un miraggio

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Protagonisti del Novecento

Marilyn nella Guerra Fredda

Tutta la carriera di Marilyn Monroe, si consumò nella fase più acuta della Guerra Fredda. Nel 1954, era a Seul, per intrattenere i Marines che combattevano in Corea

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

FOTO GALLERY

Immagine Foto Gallery

© 2001 - 2022 Conquiste del Lavoro - Tutti i diritti riservati - Via Po, 22 - 00198 Roma - C.F. 05558260583 - P.IVA 01413871003

E-mail: conquiste@cqdl.it - E-mail PEC: conquistedellavorosrl@postecert.it