Mercoledì 12 giugno 2024, ore 16:53

Lavoro

Nhood Service Italy: siglato il contratto integrativo

Alla Nhood Service Italy Spa, società di servizi immobiliari con sede a Milano che occupa 130 lavoratrici e lavoratori nella gestione di molti spazi commerciali in tutta Italia, è stato raggiunto un accordo, di concerto con le organizzazioni sindacali di categoria Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs, per il rinnovo del contratto integrativo aziendale. Avrà validità fino al 31 dicembre 2025. L’intesa introduce importanti novità a sostegno delle relazioni sindacali, di permessi aggiuntivi per ogni lavoratore e per i propri figli e due forme di premialità. Per quanto riguarda le relazioni sindacali sono state confermate due ore all’anno di permesso per ciascun dipendente sotto i 200 dipendenti totali, 14 ore mensili qualora l’organico superi la predetta soglia e ottenuto la possibilità di svolgere assemblee in videoconferenza/mista. In riferimento al rapporto di lavoro sono stati aggiunti elementi retributivi quali: pagamento al 100% della malattia; orario settimanale di 38 ore; flessibilità di ingresso per tutti i lavoratori (7,30-10,00); smartworking; pagamento del 140% sulle prestazioni volontarie prestate nei giorni domenicali e festivi. Sui temi legati al Family care sono state ampliate le giornate di permesso nei seguenti casi: 5 ore di permesso per l’inserimento scolastico dei figli; 8 ore di permesso per visite mediche per i figli entro i 14 anni e per i genitori con età superiore agli 80 anni; 3 giorni per i neo-padri oltre quanto previsto dalla normativa; 3 giorni l’anno per indisposizione; 1 giorno per lutti dei suoceri; 8 ore di permesso per coloro che svolgono attività di volontariato; accettazione delle richieste di par-time post partum nella misura del 5% fino ai 3 anni di vita del figlio; 2 giorni di permesso extra per la partecipazione alla formazione continua. In relazione al tema sul contrasto alle molestie e alle violenze di genere l’azienda aggiunge 1 mese di retribuzione oltre la legge e massima tutela alle violenze che si dovessero consumare all’interno del luogo di lavoro sia per responsabilità interne che esterne. Infine, sono stati istituite 2 forme di premio, un premio denominato “Premio Progresso” che può pagare sino al 12% la propria retribuzione lorda annuale e un premio denominato “Risultato aziendale” che può pagare sino a 800,00 euro annui. Le parti, al fine di monitorare la maturazione dei suddetti premi, hanno condiviso di incontrarsi nei primi mesi del 2024. Ce.Au.

( 19 settembre 2023 )

Mostre

Giuseppe Mazzini e Silvestro Lega, vite del Risorgimento

Una mostra al Vittoriano accosta queste figure eccezionali del nostro Ottocento

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Libri

Cercare la vita in maniera vorace

È variegata l’umanità raccontata da Di Consoli, tanti i personaggi che fanno da sfondo a questi suoi racconti poetici, molti incontrati di notte

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Giacomo Matteotti

A cento anni dall'assassinio

Intervista a Mimmo Franzinelli, storico del fascismo in libreria con un nuovo saggio

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

FOTO GALLERY

Immagine Foto Gallery

© 2001 - 2024 Conquiste del Lavoro - Tutti i diritti riservati - Via Po, 22 - 00198 Roma - C.F. 05558260583 - P.IVA 01413871003

E-mail: conquiste@cqdl.it - E-mail PEC: conquistedellavorosrl@postecert.it