Lunedì 8 agosto 2022, ore 13:29

Intese

Owens-Illinois: siglato il contratto integrativo

Un premio di risultato maggiorato del 20% rispetto agli anni passati per i 255 dipendenti della O-I Owens-Illinois di San Polo di Piave (Treviso), leader nel comparto della produzione di contenitori in vetro per alimenti e bevande. È uno dei risultati ottenuti dai sindacati trevigiani di categoria Femca Cisl e Filctem Cgil e dalla Rsu, che hanno condotto la trattativa per il rinnovo del contratto integrativo aziendale. L’accordo è stato votato a larghissima maggioranza dei lavoratori e prevede, tra i miglioramenti delle condizioni contrattuali ed economiche, un incremento complessivo del 20% del premio di risultato, che varia tra i 5.790 e i 6.590 euro rispetto alla mansione svolta dal personale.

L’accordo è stato ratificato nelle assemblee dei lavoratori del 5, 7 e 11 luglio. Il sito produttivo di San Polo di Piave, nella provincia veneta di Treviso, è il maggiore stabilimento degli 11 presenti in Italia, con 255 dipendenti impiegati. Oltre a diverse indennità legate ai livelli di presenza al lavoro, nei fine settimana e in alcuni giorni dell’anno, e di elementi di welfare premianti per i dipendenti con assenze pari a zero, la più rilevante tra le novità che accompagnano la firma del nuovo contratto aziendale alla O-I Owens-Illinois è l’aumento sostanziale al premio di produzione. Un incremento che aiuterà i dipendenti ad affrontare il caro-vita, l’inflazione e la corsa dei prezzi di beni di consumo ed energia registrata negli ultimi mesi. 

Mediamente, la premialità passa, rispetto al precedente accordo, da 3.500 a 4.100 euro annui lordi e da 4.200 a 4.900 euro a seconda della mansione svolta dal dipendente. A questi importi, variabili, si somma il premio fisso, uguale per tutti i lavoratori, che sale da 1.300 ai 1.690 euro lordi annui. “Stiamo parlando di circa un 20% di aumento economico dal premio produzione - sottolinea Vincenzo Caldarella, segretario della Femca Belluno Treviso -. Dopo un biennio difficile, a causa dell’emergenza sanitaria, grazie al lavoro delle Rappresentanze Sindacali Unitarie, con tenacia e compattezza siamo riusciti a portare avanti con l’azienda la discussione sul nuovo contratto integrativo e a trovare la quadra a un accordo migliorativo delle condizioni economiche dei lavoratori. È un riconoscimento della professionalità e capacità produttiva del personale dipendente della O-I Owens-Illinois e altresì un punto di partenza nelle relazioni industriali per la futura contrattazione nell’affrontare temi rilevanti come il benessere, la conciliazione fra tempi di vita e di lavoro, la formazione, la sicurezza, la salute e la sostenibilità ambientale”.

Federica Baretti

( 26 luglio 2022 )

Magazine

Via Po Cultura

SOLO PER GLI ABBONATI

Il rovescio della medaglia della nuova ondata di ossigeno che risolleva il nostro turismo ha la faccia degli italiani per i quali le ferie resteranno un miraggio

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Protagonisti del Novecento

Marilyn nella Guerra Fredda

Tutta la carriera di Marilyn Monroe, si consumò nella fase più acuta della Guerra Fredda. Nel 1954, era a Seul, per intrattenere i Marines che combattevano in Corea

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Libri

La storia di una ascesa sociale

Inventare i libri, edito da Giunti, racconta la storia dei 'fondatori' della casa editrice fiorentina: i fratelli Filippo e Lucantonio

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

FOTO GALLERY

Immagine Foto Gallery

© 2001 - 2022 Conquiste del Lavoro - Tutti i diritti riservati - Via Po, 22 - 00198 Roma - C.F. 05558260583 - P.IVA 01413871003

E-mail: conquiste@cqdl.it - E-mail PEC: conquistedellavorosrl@postecert.it