Lunedì 28 novembre 2022, ore 19:51

Lavoro

Riders: riconosciuto contratto logistica a 40 addetti di Mymenu

Quaranta riders modenesi di Mymenu diventano dipendenti vedendosi riconosciuto il contratto nazionale della logistica. L’accordo è stato raggiunto dai sindacati con la società del gruppo Pellegrini che impiega oltre 500 ciclofattorini in sei delle principali città del Nord Italia (oltre a Modena, anche Milano, Brescia, Padova, Verona e Bologna).
"Esprimiamo grande soddisfazione per questo ulteriore passo in avanti che, dopo Just Eat, riconosce diritti e stabilità ai lavoratori di un altro grande player della consegna del cibo a domicilio - dichiara Maurizio Denitto, segretario territoriale di Modena della Fit Cisl Emilia-Romagna. Con questo accordo il rapporto di lavoro subordinato, a tempo indeterminato, diviene lo strumento di regolazione principale per il lavoro dei rider e il contratto nazionale della logistica diventa il contratto che meglio rappresenta questa attività".
Ai riders di Mymenu sono ora riconosciuti istituti quali tredicesima, quattordicesima, Tfr, malattia e infortunio retribuiti, ferie, permessi, maternità, retribuzione mensilizzata certa, premio di risultato, bilateralià contrattuale. Nella prima fase i riders potranno scegliere e sperimentare il rapporto di lavoro dipendente con le tutele e i trattamenti previsti da contratto collettivo nazionale di lavoro.
Nell’arco di 24 mesi tutti gli istituti economici e normativi del contratto logistica saranno a pieno regime.
"Con il rinnovo a maggio 2021 - conclude Denitto - il contratto si dimostra il migliore strumento per rappresentare le peculiarità di questa attività lavorativa, garantire continuità operativa alle imprese e, contemporaneamente, riconoscere che il rider è un lavoratore dipendente, al quale devono essere garantiti tutti i diritti e trattamenti economici degli altri lavoratori della logistica".
Ce.Au.

( 12 maggio 2022 )

Mostre

La Pradella della Pala Oddi

Realizzata per l’altare della famiglia Oddi nella chiesa di San Francesco al Prato, tra il 1502 e il 1504, è una delle tre importanti commissioni che il giovane Raffaello, non ancora ventenne, riceve a Perugia

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Magazine

Via Po Cultura

SOLO PER GLI ABBONATI

Ennio Flaiano se n’è andato 50 anni fa, e il vuoto che lascia si allarga in maniera direttamente proporzionale all’inadeguatezza della congerie pseudoculturale che imperversa da allora. Peccato per chi è venuto dopo, che un Flaiano non l’ha più avuto

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Libri

Un amore settecentesco

Un saggio sul sodalizio sentimentale e intellettuale tra Voltaire e Émilie du Chatelet

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

FOTO GALLERY

Immagine Foto Gallery

© 2001 - 2022 Conquiste del Lavoro - Tutti i diritti riservati - Via Po, 22 - 00198 Roma - C.F. 05558260583 - P.IVA 01413871003

E-mail: conquiste@cqdl.it - E-mail PEC: conquistedellavorosrl@postecert.it