Sabato 2 luglio 2022, ore 10:30

Breaking News

Magazine

Via Po Cultura

In Italia chiudono due edicole al giorno. I giornali si leggono sempre meno e la profonda crisi dell’editoria non sembra facilmente rimediabile. Con gli operatori del settore che chiedono aiuti concreti alle istituzioni. Certo, sulle difficoltà della carta stampata in particolare, i riflettori sono stati accesi più volte negli ultimi anni. E i dati parlano chiaro: giù a precipizio il fatturato delle vendite di quotidiani e di altri prodotti editoriali, solo nel primo semestre del 2020 sul territorio nazionale hanno chiuso ben 1.410, che salgono a 2.027 se si includono anche i punti non esclusivi. Fino ad ora però non è stata individuata una via d’uscita. E non tutto dipende da problemi congiunturali visto che si è di fronte a un combinato disposto tra cambiamenti nella società, nuovi stili di vita e onnipresenza di Internet. Risultato: la stampa annega e da anni ormai è in atto una trasformazione epocale che sta cancellando il vecchio business dei media. Così, mentre i gruppi editoriali cercano di far fronte al peggioramento dei conti economici e al calo delle tirature e degli introiti pubblicitari con licenziamenti, riduzioni di costi e dismissioni, potenziando laddove possibile la loro presenza sul web, da cui sperano di recuperare una parte delle perdite del cartaceo, i punti vendita tradizionali sono costretti ad alzare bandiera bianca

( 27 maggio 2022 )

Magazine

Via Po Cultura

SOLO PER GLI ABBONATI

Mescolando la ragione e il sentimento La Capria nella sua opera ha narrato una cosmogonia della vita quotidiana, fondata sull’uso del senso comune, e dominata dalla costante presenza del mare

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Libri

L'epica di Raffaele Nigro

 Il cuoco dell’Imperatore edito da La Nave di Teseo, cade a 35 anni dal premio Campiello che lo scrittore di Melfi si aggiudicò nel 1987

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Addio a Raffaele La Capria

Lo stupore della bellezza

"La bellezza ha in sé un valore morale oltre che estetico, che è un bene per lo stupore e la meraviglia che suscita in noi"

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

FOTO GALLERY

Immagine Foto Gallery

© 2001 - 2022 Conquiste del Lavoro - Tutti i diritti riservati - Via Po, 22 - 00198 Roma - C.F. 05558260583 - P.IVA 01413871003

E-mail: conquiste@cqdl.it - E-mail PEC: conquistedellavorosrl@postecert.it