Sabato 15 giugno 2024, ore 16:11

Magazine

Via Po Cultura

Se si lamenta che “per quasi cinque secoli si sono accumulate scoperte scientifiche che hanno suggerito che fosse possibile spiegare l’Universo senza la necessità di un Dio creatore” perché poi si saluta con un entusiasmo, pari allo sgomento del passato, che “il pendolo della scienza ha oscillato nella direzione opposta”?

Si apre, infatti, il volume e sul risvolto della copertina compare subito una foto sul “Grande ribaltamento” in cui si mostrano sulla parte discendente di una curva gli scienziati responsabili della negazione di Dio (Copernico, Galileo, Newton, Buffon, Laplace, Lamarck, Darwin, Marx, Freud) e sulla parte ascendente gli scienziati protagonisti della sua riabilitazione (Carnot, Planck, Bohr, Einstein, Friedmann, Godel, Watson, Crick, Feynman)? E se il pendolo girasse nuovamente al contrario, come hanno dimostrato tanti epistemologici contemporanei, da Kuhn a Feyerabend? E se il paradigma che adesso ascende e sembra mostrare incontrovertibilmente, secondo gli autori, l’esistenza di Dio e di una causa prima cominciasse nuovamente a discendere in direzione di un nuovo capovolgimento, di una controalba?

( 17 maggio 2024 )

Magazine

Via Po Cultura

SOLO PER GLI ABBONATI

L'800 Lombardo, da Hayez a Previati in mostra a Monza Orangerie-Villa Reale e Musei Civici

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Mostre

Giuseppe Mazzini e Silvestro Lega, vite del Risorgimento

Una mostra al Vittoriano accosta queste figure eccezionali del nostro Ottocento

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Libri

Cercare la vita in maniera vorace

È variegata l’umanità raccontata da Di Consoli, tanti i personaggi che fanno da sfondo a questi suoi racconti poetici, molti incontrati di notte

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

FOTO GALLERY

Immagine Foto Gallery

© 2001 - 2024 Conquiste del Lavoro - Tutti i diritti riservati - Via Po, 22 - 00198 Roma - C.F. 05558260583 - P.IVA 01413871003

E-mail: conquiste@cqdl.it - E-mail PEC: conquistedellavorosrl@postecert.it