Giovedì 1 dicembre 2022, ore 8:58

Lavoro

Sbarra: abbiamo chiesto un incontro al Premier Meloni

“Abbiamo chiesto ieri sera unitariamente un incontro al Premier Meloni per discutere sui provvedimenti urgenti che il Governo deve assumere per affrontare una situazione economica, sociale, produttiva ed occupazionale difficile ed inedita, ed anche in vista della legge di bilancio”. Lo ha detto a Cremona, a margine del Consiglio Generale della Cisl Asse del Po, il segretario generale della Cisl, Luigi Sbarra.

“Il Governo deve concentrarsi sulle vere emergenze sociali, che mettono a rischio la qualità della vita di milioni di lavoratori, famiglie, pensionati e di migliaia di imprese. Siamo sulla soglia di una nuova recessione. Lo diremo domani alla ministra del lavoro, Calderone nell’incontro che avremo insieme alle altre parti sociali. Bisogna  aumentare salari , stipendi e pensioni , contrastare il caro bollette , mettere sotto controllo i prezzi e tariffe , combattere la speculazione, garantire ammortizzatori sociali a tutti i lavoratori dei settori a rischio, difendere l’occupazione , rinnovare i contratti pubblici e privati, fermare la strage nei luoghi di lavoro.Va operato un forte taglio delle tasse per i redditi da lavoro e pensione e va avviato il tavolo sulla riforma delle pensioni prima della fine dell’anno, in modo da restituire al sistema previdenziale flessibilità, equità, stabilità, inclusione per giovani e donne. Servono misure immediate e al tempo stesso una strategia che affronti i nodi che frenano coesione e sviluppo. La Premier Meloni mantenga l’impegno sul dialogo sociale. Ci aspettiamo innanzitutto capacità di ascolto e disponibilità al confronto”.

Sbarra poi ha sottolineato la necessità di “un Patto che unisca governo, sindacato, imprese in un percorso capace di elevare tutele e redditi, qualificare, far ripartire il lavoro, rilanciare investimenti e produttività, condurre a un nuovo modello di crescita sostenibile e partecipativo”.

( 3 novembre 2022 )

Mostre

De Chirico a Bologna: barocco e neometafisico

De Chirico supera i limiti dello sguardo, della logica e della ragione perché l’arte possa diventare “immortale”

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Mostre

La Pradella della Pala Oddi

Realizzata per l’altare della famiglia Oddi nella chiesa di San Francesco al Prato, tra il 1502 e il 1504, è una delle tre importanti commissioni che il giovane Raffaello, non ancora ventenne, riceve a Perugia

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Magazine

Via Po Cultura

SOLO PER GLI ABBONATI

Ennio Flaiano se n’è andato 50 anni fa, e il vuoto che lascia si allarga in maniera direttamente proporzionale all’inadeguatezza della congerie pseudoculturale che imperversa da allora. Peccato per chi è venuto dopo, che un Flaiano non l’ha più avuto

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

FOTO GALLERY

Immagine Foto Gallery

© 2001 - 2022 Conquiste del Lavoro - Tutti i diritti riservati - Via Po, 22 - 00198 Roma - C.F. 05558260583 - P.IVA 01413871003

E-mail: conquiste@cqdl.it - E-mail PEC: conquistedellavorosrl@postecert.it