Mercoledì 8 aprile 2020, ore 21:41

Quotidiano di informazione socio‑economica

Lavoro

Tridico commissario dell’Inps

PASQUALE TRIDICO POLITICO ECONOMISTA

Il professore Pasquale Tridico, economista dell'Università di Roma Tre e consulente di Luigi Di Maio al ministero del Lavoro, è stato nominato commissario dell'Inps. Sub commissario sarà Francesco Verbaro. Tridico e Verbaro assumeranno poi la carica, rispettivamente, di presidente e vicepresidente, quando sarà ultimata la riforma della governance dell'istituto.

Intanto, nel periodico osservatorio sul precariato, l'Inps fa sapere che a gennaio il numero di ore di Cig autorizzate è in calo del 12,3%. Nel dettaglio, le ore di cassa integrazione ordinaria sono state 7,2 milioni contro le 6,8 milioni di ore di un anno prima, per un aumento tendenziale del 5%. In particolare, la variazione tendenziale e' stata paria +13,1% nel settore Industria e -13,2% nel settore Edilizia. Il numero di ore di cassa integrazione straordinaria autorizzate è stato pari a 7,8 milioni, di cui 1,7 milioni per solidarietà, con un calo del 22% rispetto allo stesso mese dell'anno precedente, che registrava 10 milioni di ore autorizzate. Gli interventi in deroga sono stati pari a circa 189.000 ore autorizzate con un decremento del 58,7% se raffrontati con gennaio 2018, quando erano state autorizzate 0,5 milioni di ore. Le domande di disoccupazione presentate in totale all'Inps, lo scorso dicembre, sono state 127.012, registrando un calo dello 0,5% annuale. In particolare, tra vecchie e nuove indennità, sono state presentate 124.734 domande di Naspi e 1.456 di Discoll. Nello stesso mese sono state inoltrate 822 domande di Aspi, mini Aspi, disoccupazione e mobilità.

Complessivamente le assunzioni, riferite ai soli datori di lavoro privati, nel 2018 sono state 7.424.000: sono aumentate del 5,1% rispetto al 2017. In crescita risultano i contratti a tempo indeterminato (+7,9%), i contratti a tempo determinato (+4,5%), i contratti di apprendistato (+12,1%), i contratti di lavoro stagionale (+6,4%) e i contratti di lavoro intermittente (+7,9%); i contratti in somministrazione risultano pressoché stabili (+0,5%).

( 21 febbraio 2019 )

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Google Plus Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Commenta

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

FOTO GALLERY

© 2001 - 2020 Conquiste del Lavoro - Tutti i diritti riservati - Via Po, 22 - 00198 Roma - C.F. 05558260583 - P.IVA 01413871003

E-mail: conquiste@cqdl.it - E-mail PEC: conquistedellavorosrl@postecert.it