Giovedì 20 luglio 2017, ore 20:31

Quotidiano di informazione socio‑economica

Sindacato

Pensionati in piazza. Il Governo riprenda il confronto

Roma 19 /05/2016 _ MANIFESTAZIONE NAZIONALE PENSIONATI CGIL CISL UIL , A TESTA ALTA Roma 19 /05/2016 _ MANIFESTAZIONE NAZIONALE PENSIONATI CGIL CISL UIL , A TESTA ALTA Roma 19 /05/2016 _ MANIFESTAZIONE NAZIONALE PENSIONATI CGIL CISL UIL , A TESTA ALTA Roma 19 /05/2016 _ MANIFESTAZIONE NAZIONALE PENSIONATI CGIL CISL UIL , A TESTA ALTA Roma 19 /05/2016 _ MANIFESTAZIONE NAZIONALE PENSIONATI CGIL CISL UIL , A TESTA ALTA Roma 19 /05/2016 _ MANIFESTAZIONE NAZIONALE PENSIONATI CGIL CISL UIL , A TESTA ALTA

"La priorità è creare un sistema pensionistico dignitoso per i tanti che non arrivano a fine mese e che tenga conto che per tanti mestieri non è possibile lavorare fino a 66 anni. E la flessibilità in uscita deve rispondere a queste esigenze". Così la segretaria generale della Cisl, Annamaria Furlan, a margine della manifestazione dei pensionati di Spi Cgil, Fnp Cisl e Uilp Uil scesi ieri in piazza per proseguire la battaglia in difesa della loro richieste. La flessibilità in uscita, dunque, deve per la Cisl rispondere a questa esigenza: ''La legge Fornero ha spostato troppo in avanti l'asticella del pensionamento'', ha detto ancora Furlan che torna a bocciare le penalizzazioni a cui sta pensando il governo. ''E' una strada non praticabile perchè le pensioni medie sono già molto basse!. ha ribadito.

Ma per la leader della Cisl è con il dialogo e il confronto che si puo' cambiare la peggiore riforma d'Europa. E "quando si apre una trattativa si deve volere con forza una buona conclusione. Con questo spirito vado all'incontro del 24" - ha detto facendo riferimento alla convocazione dei sindacati per il 24 maggio da parte del Ministro del lavoro, Poletti. Ha poi ricordato come il 90% del peso fiscale sia sulle spalle di lavoratori e pensionati: "Il premier dice che vuole abbassare le tasse. Spero non sia solo un annuncio, poi smentito come accaduto altre volte" ha osservato commentando le parole del presidente del Consiglio, Matteo Renzi. "Occorre un fisco amico dei lavoratori con una riduzione vera delle aliquote, a cominciare da chi oggi è in piazza . Non basta la flessibilità europea - ha aggiunto - bisogna cambiare il fiscal compact e le politiche di rigore Ue per avere più risorse per sostenere redditi e consumi".

'A testa alta: tutti insieme per rivendicare diritti e dignità dei pensionati' lo slogan scelto da Spi Cgil, Fnp Cisl e Uilp Uil. Equiparazione della no tax area tra pensionati e lavoratori, estensione del bonus di 80 euro mensili alle pensioni più basse, separazione della spesa previdenziale da quella assistenziale, nessun nuovo intervento sulla reversibilità, tutela del potere d'acquisto delle pensioni, recupero del danno prodotto dal blocco della rivalutazione 2012-2013 per le pensioni superiori a tre volte il minimo e la modifica della legge Fornero.''Con la manifestazione - aveva dichiarato in conferenza stampa il segretario generale della Fnp-Cisl, Gigi Bonfanti- apriamo la vertenza dei pensionati nei confronti di Governo e Parlamento''. "Vogliamo che il governo riprenda il tavolo di confronto avviato mesi fa - spiegano i sindacati- per trovare insieme a noi le soluzioni più adeguate che possano mettere fine, una volta per tutte, ad una situazione di perenne difficoltà nella quale i nostri pensionati sono costretti a vivere. Tutto ciò - proseguono - anche a danno dei nostri giovani che non riescono a trovare alcuna prospettiva lavorativa che permetta loro di costruirsi un futuro. È per questo - concludono le tre organizzazioni - che oggi ci ritroviamo tutti insieme a Piazza del Popolo per far sentire la nostra voce e pretendere che il governo ci dia ascolto”.

( 20 maggio 2016 )

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Google Plus Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Commenta

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

FOTO GALLERY

Immagine Foto Gallery

© 2001 - 2017 Conquiste del Lavoro - Tutti i diritti riservati - Via Po, 22 - 00198 Roma - C.F. 05558260583 - P.IVA 01413871003

E-mail: conquiste@cqdl.it