Mercoledì 23 settembre 2020, ore 5:57

Quotidiano di informazione socio‑economica

8 marzo

8 Marzo

Le imprese al femminile con una marcia in più

Si allarga il ruolo della donna che oggi oltre ad occuparsi della famiglia e della casa è sempre più attiva nel mondo del lavoro.A Roma l’iniziativa di Cgil Cisl e Uil: ”Si chiamerà Futura.La contrattazione di genere protagonista del cambiamento”

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Donne

Equilibrio tra lavoro e vita privata. Sindacati Ue mobilitati

Quest’anno l’8 marzo vede la Ces impegnata a sostegno della direttiva europea che sarà discussadai ministri del Lavoro il prossimo 15 marzo. Una campagna cui anche la Cisl ha dato la propria adesione

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

8 marzo

Lavoro, primo diritto di cittadinanza da conquistare

Furlan: non è vero che il lavoro delle donne va a scapito della famiglia. E' vero semmai il contrario: il lavoro è lo strumento per sostenere concretamente la formazione di giovani nuclei familiari e quindi la maternità

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

8 marzo

Abi: raggiunto accordo su donne vittime di violenza

Romani (First Cisl): sensibilità del settore verso una drammatica emergenza. Ora, a partire dai luoghi di lavoro, si creino le condizioni per delle reali pariopportunità

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

8 marzo

Donne, non tutte scioperano

Per scelta o per necessità, anche oggi saranno state in tante a svegliarsi presto per occuparsi dei propri familiari,a vestirsi in fretta per andare a lavorare, perché incrociare le braccia è un lusso che non sempre ci si può permettere

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

8 Marzo

Donne e lavoro, un cammino ancora irto di ostacoli

Furlan: ritardi nell'occupazione femminile presano sulla crescita e sull'andamento demografico. Ryder (Ilo): Agenda 2030 può essere l'occasione per unire i nostri sforzi e sviluppare politiche integrate per il raggiungimento della parità di genere. Un obiettivo il cui valore in termini economici, secondo l’Ocse, equivale a circa 12mila miliardi di dollari, il 16% del Pil mondiale

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

FOTO GALLERY

© 2001 - 2020 Conquiste del Lavoro - Tutti i diritti riservati - Via Po, 22 - 00198 Roma - C.F. 05558260583 - P.IVA 01413871003

E-mail: conquiste@cqdl.it - E-mail PEC: conquistedellavorosrl@postecert.it