Domenica 22 luglio 2018, ore 9:02

Quotidiano di informazione socio‑economica

Istat

Istat

Aumenta l’inflazione, ma crescono anche fatturati e ordini dell’industria

L’aumento dei prezzi, in particolare del carrello della spesa (a giugno + 2,2% su base annua),pesa maggiormente sulle famiglie più povere

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Google Plus Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Istat

Oltre 5 milioni di italiani in povertà assoluta, al top dal 2005

In questa condizione 8 persone su 100 nel 2017. Al sud tocca uno su dieci. Un milione e 208 mila minor. Furlan (Cisl): dati preoccupanti. Servono politiche di inclusione sociali, lavoro e più investimenti

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Google Plus Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Demografia

Sud, allarme spopolamento

Istat: in Italia nel 2065 perdita di oltre 6 milioni di abitanti. Il Centro-nord accoglierà il 71% di residenti contro il 66% di oggi; il Mezzogiorno ne accoglierà il 29% contro il 34% attuale

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Google Plus Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Attualità

Istat: reddito famiglie 2017 sale ai massimi da 6 anni

In rialzo dell’1,7%. Positivo potere acquisto pur se in rallentamento rispetto all’anno precedente (+1,3%). Il reddito disponibile delle famiglie nell’ultimo trimestre 2017 è aumentato dello 0,6% rispetto al precedente

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Google Plus Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Istat

Industria, -1,9% produzione a gennaio. Ma+4% su anno

Colombini (Cisl): dati sembrano confermare il consolidamento del processo di crescita del manifatturiero. Il futuro governo deve continuare a sostenere la ripresa dell’industria italiana, che ancora non ha completamente recuperato il gap con il 2008

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Google Plus Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Istat

Lavoro. Disoccupazione all’11,2% nel 2017

Si tratta del livello più basso dal 2013. L'occupazione è aumentata per il quarto anno consecutivo e il tasso di occupazione è salito al 58%, il livello più alto dal 2009. Furlan: segnali positivi, ma non va mollata la presa

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Google Plus Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Economia

Istat, Pil cresce dell’1,5%. Record dal 2010

In calo debito pubblico e deficit. Furlan: il patto Confindustria-sindacati può dare ulteriore spinta a Pil, produttività e salari. Ma serve stabilità politica e riforme economiche condivise

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Google Plus Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Istat

Più donne al lavoro, ma più spesso con contratti a termine

Sono dati in chiaroscuro quelli diffusi oggi dall’Istituto di statistiche, che rileva a gennaio il primo incremento della disoccupazione da luglio, ma anche una diminuzione del tasso dei giovani senza lavoro (-1,2 punti) al 31,5%

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Google Plus Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Istat

Le famiglie continuano a stringere la cinghia

Aumenta l’inflazione, frenano i consumi anche a fronte di un aumento del reddito disponibile che se ne va in risparmi

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Google Plus Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Lavoro

Istat, occupati in crescita ma inferiori al livello pre-crisi; aumenta divario Nord-Sud

E' quanto emerge dall'Annuario 2017, si confermano le elevate differenze territoriali: se nel Nord il tasso di occupazione 15-64 anni raggiunge il 65,9%, valore vicino alla media europea, nel Mezzogiorno gli occupati in questa fascia di età rimangono al 43,4%. E rimane inalterato il divario di genere tradizionalmente molto elevato

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Google Plus Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

FOTO GALLERY

© 2001 - 2018 Conquiste del Lavoro - Tutti i diritti riservati - Via Po, 22 - 00198 Roma - C.F. 05558260583 - P.IVA 01413871003

E-mail: conquiste@cqdl.it - E-mail PEC: conquistedellavorosrl@postecert.it