Mercoledì 28 ottobre 2020, ore 12:47

Quotidiano di informazione socio‑economica

raffineria

Industria

Raffineria di Milazzo: polveriera sociale, oltre 600 i posti a rischio

Fim Messina: impossibile continuare a lavorare con il 30% del personale dentro l’azienda e il 70% fuori. Ne risente tutta l’economia della città e del comprensorio. Per fortuna, è arrivata finalmente la convocazione di un tavolo venerdì per avere chiarimenti

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Vertenza

Esso cede asset alla Sonatrach algerina. A rischio 660 addetti

Venduta la raffineria di Augusta (Siracusa) e i depositi di Palermo, Augusta e Napoli. I sindacati sollecitano incontro al ministero dello Sviluppo Economico. Intanto sul territorio è stato proclamato lo stato di agitazione con sospensione degli straordinari

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Raffineria di Gela

La protesta degli operai dell’indotto: no ai licenziamenti

I lavoratori Turco Costruzioni da oltre 15 giorni bloccano i cancelli di ingresso dell’Eni per contrastare la decisione, presa della società edile, di licenziare 36 lavoratori

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Lavoro

Sciopero Sudelettra, bloccati cancelli petrolchimico Gela

Indotto fermo, questa mattina, 70 dipendenti dell’impresa che non è riuscita ad aggiudicarsi gli appalti di manutenzione elettro-strumentale e non è più in grado di garantire il rientro del personale per il quale sta per scadere la cassa integrazione straordinaria

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Salute e sicurezza

Incendio raffineria a Pavia, allarme inquinamento rientrato, nessun ferito

Oggi le organizzazioni sindacali Filctem, Femca e Uiltec hanno comunque subito richiesto un incontro urgente con la direzione aziendale per valutare l’accaduto

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Chimica

Versalis, il giorno della protesta. Scioperano in tutta Italia i lavoratori Eni e Saipem

A Gela tutta la città in piazza. Centinaia i posti a rischio nell'indotto del petrolchimico nell'assenza di una firma di un accordo di programma per l'area

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Lavoro

Raffineria Gela, sciopero e sit in lavoratori indotto. In arrivo lettere licenziamento

Intanto il ministero dell’Ambiente ha convocato le parti per il 10 novembre prossimo, a RomaCgil, Cisl, Uil denunciano le responsabilità di politica e azienda nel mancato avvio dei lavori

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Incidente mortale sul lavoro

Operai morti a Priolo, Eni sospende la ditta dell'indotto

La decisione - affermano i tre segretari generali di Fim Cisl, Fiom Cgil e Uilm Uil - colpisce dodici lavoratori, colleghi dei due operai morti. Sospendere l'attività, pur in attesa degli esiti dell’inchiesta giudiziaria su quanto avvenuto, equivale ad una lugubre beffa

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Raffinerie

Gela, dipendenti indotto lavorino in sedi Eni all’estero

La richiesta avanzata dai sindacati provinciali Cgil Cisl e Uil di Caltanissetta direttamente all’ente petrolchimico di Stato consentirebbe ai lavoratori in mobilità o cig di avere un reddito certo

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

FOTO GALLERY

© 2001 - 2020 Conquiste del Lavoro - Tutti i diritti riservati - Via Po, 22 - 00198 Roma - C.F. 05558260583 - P.IVA 01413871003

E-mail: conquiste@cqdl.it - E-mail PEC: conquistedellavorosrl@postecert.it