Sabato 23 settembre 2017, ore 0:38

Quotidiano di informazione socio‑economica

World Class Manifacturing

Vecchia fabbrica addio

Era uno stabilimento candidato alla chiusura, invece Pomigliano è risorto. E ora tocca anche alle altre fabbriche

della galassia Fca. Alla base del successo la tenacia dei sindacati che hanno negoziato con Marchionne, ma anche

le innovazioni introdotte sulle linee produttive con il modello World Class Manifacturing, un’evoluzione dei principi del toyotismo. Lavoro in team, coinvolgimento dei lavoratori, riduzione degli sprechi, miglioramento continuo sono i pilastri di una filosofia potenzialmente rivoluzionaria, che nel caso di Fca sta già producendo i suoi effetti sul sistema retributivo e sui rapporti tra sindacati e azienda. Ci sono anche le controindicazioni, ovviamente. A cominciare da un più alto livello di stress, come ha evidenziato la ricerca curata dalla Fim. Toccherà al sindacato, come sempre, trovare i rimedi.

Magari portando Fca, e in prospettiva anche il resto dell’industria italiana, su di un terreno che storicamente ha mostrato di non gradire: quello della partecipazione.

( 24 maggio 2015 )

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Google Plus Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Commenta

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

FOTO GALLERY

Immagine Foto Gallery

© 2001 - 2017 Conquiste del Lavoro - Tutti i diritti riservati - Via Po, 22 - 00198 Roma - C.F. 05558260583 - P.IVA 01413871003

E-mail: conquiste@cqdl.it - E-mail PEC: conquistedellavorosrl@postecert.it