Venerdì 16 novembre 2018, ore 19:58

Quotidiano di informazione socio‑economica

Lavoro

Amianto, presidio davanti al Mise

Tremila morti ogni anno: sono i numeri della strage dell’amianto che ha indotto Cgil, Cisl e Uil a mobilitarsi e attuare questa mattina un presidio davanti alla sede del ministero dello Sviluppo economico. I sindacati confederali, chiedono risposte urgenti dal Governo nell’ambito della legge di Bilancio, a partire dalla riapertura dei termini per la presentazione delle domande ai fini previdenziali. Era presente anche una rappresentanza di sindacalisti dell’Ilva di Taranto Le tre confederazioni sollecitano la riforma del fondo per le vittime dell'amianto; la rivalutazione dell'assegno a favore delle vittime da 5.600 a 12mila euro; il riconoscimento da parte dell'Inail di tutte le malattie professionali; le risorse per le bonifiche, in primo luogo per gli istituti scolastici; e il finanziamento delle strutture sanitarie, la cura, i centri specialistici e la ricerca clinica per le terapie efficaci contro le malattie causate dalla fibra killer. Secondo Cgil, Cisl e Uil è necessario accelerare la bonifica per interrompere questa strage e garantire la giustizia previdenziale ai lavoratori esposti all’amianto, che hanno un’aspettativa di vita più bassa rispetto alla generalità dei lavoratori. Una delegazione sindacale - guidata dai segretari confederali di Cgil, Cisl e Uil Landini, Colombini e Roseto - è stata ricevuta al ministero del Lavoro dal sottosegretario Durigon.

( 8 novembre 2018 )

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Google Plus Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Commenta

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

FOTO GALLERY

© 2001 - 2018 Conquiste del Lavoro - Tutti i diritti riservati - Via Po, 22 - 00198 Roma - C.F. 05558260583 - P.IVA 01413871003

E-mail: conquiste@cqdl.it - E-mail PEC: conquistedellavorosrl@postecert.it