Domenica 18 aprile 2021, ore 7:18

Quotidiano di informazione socio‑economica

Attualità

Costruzioni: Governo sostenga il rilancio progetto industriale delle grandi imprese italiane

Il Governo deve dare "un sostegno esplicito al progetto di rilancio industriale delle grandi imprese italiane di costruzioni, anche al fine di tutelare decine di migliaia di lavoratori e migliaia di imprese dell’indotto". E’ la sollecitazione che arriva da Cgil Cisl Uil e le federazioni di categoria Fillea, Filca e Feneal. Spiegano i sindacati: "Serve una politica di sistema che a partire dall’operazione di salvataggio di Astaldi attraverso un protagonismo di Salini Impregilo, Banche e Cdp, possa sbloccare realmente decine di cantieri strategici per il Paese". Il Governo, in queste ore decisive per il futuro di Astaldi, seconda grande azienda del Paese, "deve fare la propria parte e sostenere esplicitamente e concretamente l’operazione".

Solo relativamente al salvataggio di Astaldi si tratta di "mettere in sicurezza circa 20 mila lavoratori tra diritti ed indiretti e oltre 1.600 piccole e medie imprese fornitrici del gruppo". Occorre completare opere fondamentali: Tunnel del Brennero, Verona-Padova, Statale Ionica 106, linea 4 della metropolitana di Milano, Perugia-Ancona e Pedemontana delle Marche, linea ferroviaria AV/AC Napoli Bari, Linea C della Metropolitana di Roma, linea ferroviaria Catania-Palermo. Osservano i sindacati: "Sarebbe un segnale di attenzione da parte del Governo alle politiche industriali del settore, in un progetto più ampio e aperto che potrebbe rilanciare il ruolo anche di altre importanti aziende, oltre Salini-Impregilo e Astaldi. Sarebbe il ritorno del sistema bancario e finanziario al servizio di investimenti di medio periodo, con impatti positivi non solo sul sistema infrastrutturale, ma anche sul sistema della logistica e dello stesso sistema manifatturiero, aumentando capacità competitiva e salvaguardando lavoro di qualità".        

( 5 luglio 2019 )

Filosofia

Le vacanze di Cioran

La completa inettitudine dell’uomo Cioran alla vita normale, il suo sentirsi inadeguato ad ogni cosa, il suo essere preda della noia, il suo subitaneo essere stanco di tutto

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Magazine

Via Po Cultura

SOLO PER GLI ABBONATI

La solidarietà si esprime pure nei gesti quotidiani, come il rispetto delle regole, il sostegno ai tanti che vivono in solitudine questa necessaria reclusione

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Filosofia

L’infinito etico di Lévinas

Compie cinquant’anni Totalità e infinito del filosofo lituano-francese che ha ripensato l’etica del Novecento a partire dal fuori, dal volto dell’altro

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

FOTO GALLERY

© 2001 - 2021 Conquiste del Lavoro - Tutti i diritti riservati - Via Po, 22 - 00198 Roma - C.F. 05558260583 - P.IVA 01413871003

E-mail: conquiste@cqdl.it - E-mail PEC: conquistedellavorosrl@postecert.it