Giovedì 2 aprile 2020, ore 21:39

Quotidiano di informazione socio‑economica

Sciopero

Sicilia, protesta dipendenti ex Province

Domani in piazza a Palermo i dipendenti delle ex Province. Lo sciopero è stato proclamato dai sindacati di categoria per il rischio occupazione.

"La politica smetta di litigare sulla pelle delle persone - sollecita il segretario Cisl Sicilia, Mimmo Milazzo. Ed entro luglio completi la riforma degli enti. Seimila persone in regione - aggiunge Milazzo - attendono una legge di riforma per i servizi alla collettività, risorse e personale dei liberi consorzi di Comuni e città metropolitane". Il Ddl, che dovrebbe assegnare funzioni e competenze ai Liberi consorzi, è al momento fermo all’Ars, e la Sicilia, che sulla riforma s'era mossa per tempo, pare immobile. La conseguenza, senza una legge che disciplini le nuove realtà istituzionali, è il caos.

( 22 giugno 2015 )

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Google Plus Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Commenta

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

FOTO GALLERY

© 2001 - 2020 Conquiste del Lavoro - Tutti i diritti riservati - Via Po, 22 - 00198 Roma - C.F. 05558260583 - P.IVA 01413871003

E-mail: conquiste@cqdl.it - E-mail PEC: conquistedellavorosrl@postecert.it