Mercoledì 1 febbraio 2023, ore 0:34

Accordi

Electrolux: investimenti e assunzioni nel sito di Solaro

Un investimento da 102 milioni di euro e 100 nuove assunzioni a tempo indeterminato, in cambio di un aumento della produttività. È quanto prevede l’accordo sottoscritto il 17 gennaio alla Electrolux di Solaro, nel milanese, che è stato poi approvato a larga maggioranza dai lavoratori. Le risorse saranno utilizzate dalla multinazionale svedese per interventi di automazione sulle linee e il rinnovo dei reparti tecnologici. L’obiettivo è di aumentare le quote di mercato con la produzione, a regime, di 1 milione 300 mila lavastoviglie a fronte delle 780 mila realizzate in media negli ultimi anni, posizionando il nuovo modello in uscita dallo stabilimento lombardo nel medio e alto livello di gamma.
“Questo investimento è un’operazione importante non solo per gli 800 dipendenti di Solaro, ma per tutto il sistema industriale italiano - spiega Massimiliano Nobis, segretario nazionale della Fim Cisl -; Electrolux dimostra di credere nel made in Italy e nel know how maturato in anni di storia della produzione del bianco”. In Europa nel 2022 sono state vendute 11 milioni di lavastoviglie, per il 2023 è previsto un aumento del 5% (600 mila pezzi). Il mercato non è ancora saturo, come lo è per il frigorifero e la lavatrice: le lavastoviglie sono infatti presenti nel 51% delle case italiane e nel 48% di quelle europee.

“La consultazione fra i lavoratori - osserva Fabi Crepaldi, operatore di Zona della Fim Cisl milanese - è andata molto bene: i si hanno superato il 78%. Questo accordo va nella direzione di un rilancio dello stabilimento di Solaro, che in passato ha vissuto qualche momento di difficoltà. Qui ci sono le professionalità per vincere le sfide di un mercato globale molto competitivo e dimostrare che anche in Italia esistono le condizioni economiche per produrre elettrodomestici di qualità. Le 100 nuove assunzioni previste dall’accordo sono un investimento sul futuro”. L’intesa prevede che la produzione passerà a 108 pezzi l’ora (rispetto ai 90 attuali), ma i carichi individuali di lavoro e gli indici di salute e sicurezza non peggioreranno grazie all’automatizzazione di alcune operazioni e all’inserimento di 100 nuovi addetti, di cui 80 sulle linee di montaggio, 10 in magazzino e 10 nelle aree tecnologiche. Le assunzioni avverranno fra il 2024 e il 2026 e saranno rivolte prioritariamente al personale che sta lavorando o che ha già lavorato in azienda con contratti a termine a partire dal 2020.

“L’intesa - aggiunge Nobis - prevede che vi sia il coinvolgimento nel piano di reindustrializzazione delle linee non solo della Rsu, ma anche dei lavoratori che operano sulle postazioni, per raccogliere anche i loro suggerimenti. Monitoreremo che quanto concordato sia puntualmente realizzato. La partecipazione dei lavoratori è sempre più nevralgica per il successo di un’azienda: da un lato si valorizza la persona e la sua professionalità e dall’altro si aumenta il valore del prodotto e la sua marginalità”. Gli interventi sullo stabilimento di Solaro arrivano dopo gli investimenti predisposti per quelli di Susegana (130 milioni per due nuove linee di produzione di frigoriferi) e Porcia (45 milioni per la reindustrializzazione del processo di produzione delle lavatrici e il lancio della lavasciuga). In Italia Electrolux è presente anche a Forlì (forni e piani cottura) e Cerreto d’Esi (cappe da cucina). 

Mauro Cereda
 

( 23 gennaio 2023 )

Arte

Pericle, un Maestro a lungo dimenticato

Artista assolutamente non catalogabile secondo i canoni, le mode e le correnti artistiche del Novecento, non fu soltanto un pittore né fu unicamente un pensatore

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Mostre

Le Acque Chete di Bonomi

Considerato uno tra i principali esponenti dell’arte Concettuale Ironica a livello internazionale

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Magazine

Via Po Cultura

SOLO PER GLI ABBONATI

Bronzino ha immaginato e colto nel suo quadro Laura Battiferri come Petrarca vedeva la sua Laura

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

FOTO GALLERY

Immagine Foto Gallery

© 2001 - 2023 Conquiste del Lavoro - Tutti i diritti riservati - Via Po, 22 - 00198 Roma - C.F. 05558260583 - P.IVA 01413871003

E-mail: conquiste@cqdl.it - E-mail PEC: conquistedellavorosrl@postecert.it