Martedì 28 maggio 2024, ore 13:30

Ex Ilva

Mittal incontra i sindacati e conferma cassa ordinaria, trattativa riprenderà il 25 giugno

Altro incontro interlocutorio questa mattina tra azienda e sindacati metalmeccanici sulla cassa integrazione ordinaria chiesta da ArcelorMittal per crisi di mercato per 1.395 dipendenti dello stabilimento di Taranto per 13 settimane e decorrenza dall’1 luglio. L’azienda ha confermato la necessità di ricorrere agli ammortizzatori sociali. La trattativa è stata aggiornata a martedì 25 giugno, alle ore 14, su richiesta dei sindacati. "Anche perchè - spiega Biagio Prisciano, segretario generale aggiunto della Fim Cisl Taranto Brindisi - l’annuncio fatto ieri da ArcelorMittal relativamente alle preoccupazioni per la norma del Decreto Crescita che rivede l’immunità penale legata all’attuazione del piano ambientale, apre uno scenario nuovo sul quale dobbiamo necessariamente interrogarci e riflettere". Per Prisciano "ieri l’azienda non ha affatto detto una cosa di poco conto. È vero che noi dobbiamo fare una serie di verifiche sulla cassa integrazione ordinaria, fermo restando che non accettiamo questo provvedimento a scatola chiusa, ma è anche vero che adesso l’interrogativo che ci poniamo è che succede col piano ambientale e col piano industriale visto che ArcelorMittal - prosegue il segretario della Fim Cisl - ha sostenuto che se passa la norma del dl Crescita e quindi l’immunità sparisce dal 6 settembre, è problematico per chiunque gestire l’impianto siderurgico di Taranto".

 

 

 

( 20 giugno 2019 )

La Biblioteca Ambrosiana

Uno scrigno prezioso

Oggi conta circa un milione di volumi a stampa, soprattutto di fondo antico (incunaboli e cinquecentine), e trentacinquemila manoscritti

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Magazine

Via Po Cultura

SOLO PER GLI ABBONATI

Il passato remoto è il tempo ideale della narrazione e non a caso nelle coniugazioni verbali greche e latine veniva chiamato “perfetto”

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Libri

L’uomo giusto al momento sbagliato

La storia di Vincenzo Tiberio, il medico italiano che primo fra tutti, nel 1895, quindi 34 anni prima di Alexander Fleming, scoprì l’impor tanza di alcune muffe e sperimentò il loro potere antibiotico

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

FOTO GALLERY

© 2001 - 2024 Conquiste del Lavoro - Tutti i diritti riservati - Via Po, 22 - 00198 Roma - C.F. 05558260583 - P.IVA 01413871003

E-mail: conquiste@cqdl.it - E-mail PEC: conquistedellavorosrl@postecert.it