Lunedì 8 agosto 2022, ore 12:47

Industria

Piaggio Aero: in arrivo commesse dall'estero

Non vende solo a Forze dell'ordine o esercito italiano Piaggio Aerospace, ma spazia anche su un mercato internazionale, a dimostrazione che questo prodotto made in Italy dell'aviazione è quanto mai valido ed appetibile all'estero. Arriva infatti dalla Francia un nuovo ordine per l’Avanti Evo in configurazione aeroambulanza con la macchina in questione che verrà consegnata entro il primo semestre del prossimo anno e sarà indirizzata ad un trasporto di alto valore sociale ed umanitario, diviso tra malati ed organi. Acquirente la francese Oyonnair, specializzata nel trasporto aereo sanitario e di merci, alla quale l'aereo verrà consegnato nel primo semestre 2023, con portellone allargato da 60,96 centimetri a 73,66, e serbatoio carburante aggiuntivo, per aumentarne l'autonomia e quindi le ore in cui potrà restare in volo effettuando tratte più lunghe. Un piccolo gioiello che i nostri cugini d'oltralpe hanno mostrato di apprezzare perché la Oyonnair, (fondata a Lione nel 1990, 42 dipendenti, leader in Europa nel trasporto aereo sanitario, con media mensile di 5 mila ore volo e oltre 1200 missioni ed assai attiva per il Covid per conto del governo francese), è cliente Piaggio dal 2015, avendo acquistato altri sette Avanti Evo da allora, compreso quest'ultimo, per una flotta di P.180 forte di otto di tali macchine. Ed a esprimere la convinzione francese verso Piaggio è lo stesso ad della società transalpina, Daniel Vovk, che ha indicato “entusiasmo” per l'acquisto del nuovo Avanti, che ha definito “perfetto per operazioni di evacuazione pazienti e trasporto organi. Veloce, versatile e campione d’efficienza, e grazie ai minori consumi e alla possibilità di utilizzare carburante sostenibile per l’aviazione, riduce sensibilmente le emissioni di anidride carbonica”. “Con questa nuova configurazione - ha indicato - possiamo offrire ai nostri clienti prestazioni ancora superiori”. Con annuncio della pianificazione “di ordinare altri tre velivoli entro la fine dell’anno”. Bel riconoscimento per l'azienda aeronautica ligure da dove il commissario straordinario Vincenzo Nicastro replica esprimendo gratitudine per la fiducia, senza dimenticare la situazione ancora incerta di Piaggio, tanto apprezzata ed immeritevole di vivere da anni in difficile ricerca di nuova proprietà. “Ora che siamo vicini all’individuazione di un nuovo proprietario per Piaggio Aerospace - ha annunciato - questa notizia conferma che è in salute e ben presente sul mercato, pronta a dispiegare ulteriormente tutto il proprio potenziale”. Accoglie ovviamente con piacere e positività il fatto Christian Venzano, segretario generale Fim Cisl Liguria, e lo definisce “una buona notizia”, immettendo tuttavia senso pratico nella questione e invitando a concentrasi, tutti, verso certezze future per l'azienda con siti a Genova e Villanova D'Albenga (Savona). “La nuova commessa per Piaggio Aero - dichiara Venzano - è una notizia positiva che sottolinea il valore e l’importanza dell’azienda ma adesso dobbiamo essere tutti concentrati sul risultato finale: cioè il futuro degli stabilimenti di Genova e Villanova d’Albenga. Nella sede di Confindustria Savona incontreremo il Commissario Nicastro: ci aspettiamo risposte sui possibili acquirenti dell’azienda, senza dimenticare la Golden Power, e gli ricorderemo che nella scelta finale dovranno essere tenute in grandissima considerazione tutte le professionalità che lavorano nell’azienda”. E traccia i punti precisi e inderogabili che persegue l'impegno Fim Cisl: “L’occupazione nei due stabilimenti deve essere tutelata al 100%, senza dimenticare i lavoratori di Laerh: questo deve essere chiaro a tutti”, rimarca il sindacalista, che ritiene egualmente imprescindibile “il mantenimento della territorialità dei due siti”. “Il piano industriale deve prevedere investimenti massicci in entrambi i settori dell'Azienda, velivoli e motori, non faremo sconti nemmeno su questo”, sottolinea Christian Venzano.

Dino Frambati
 

( 25 luglio 2022 )

Magazine

Via Po Cultura

SOLO PER GLI ABBONATI

Il rovescio della medaglia della nuova ondata di ossigeno che risolleva il nostro turismo ha la faccia degli italiani per i quali le ferie resteranno un miraggio

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Protagonisti del Novecento

Marilyn nella Guerra Fredda

Tutta la carriera di Marilyn Monroe, si consumò nella fase più acuta della Guerra Fredda. Nel 1954, era a Seul, per intrattenere i Marines che combattevano in Corea

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Libri

La storia di una ascesa sociale

Inventare i libri, edito da Giunti, racconta la storia dei 'fondatori' della casa editrice fiorentina: i fratelli Filippo e Lucantonio

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

FOTO GALLERY

Immagine Foto Gallery

© 2001 - 2022 Conquiste del Lavoro - Tutti i diritti riservati - Via Po, 22 - 00198 Roma - C.F. 05558260583 - P.IVA 01413871003

E-mail: conquiste@cqdl.it - E-mail PEC: conquistedellavorosrl@postecert.it