Martedì 14 luglio 2020, ore 14:37

Quotidiano di informazione socio‑economica

Grande Distribuzione

Sma Simply, avanti con la mobilitazione

di Silvia Boschetti

Non si ferma la mobilitazione alla Sma Simply, catena francese di supermercati del Gruppo Auchan presente in Italia con oltre 200 punti vendita e circa 8.700 addetti. All’origine della protesta indetta da Filcams Cgil Fisascat Cisl e Uiltucs contro la riorganizzazione del retail, le chiusure e le cessioni in tutto il territorio nazionale e la disdetta della contrattazione integrativa annunciata dalla direzione di Sma Simply. A Roma oggi si terranno nuove assemblee tra i lavoratori. Ricordiamo che i 1.500 lavoratori dei 45 supermercati capitolini della catena hanno dato adesione massiccia allo sciopero del 2 ottobre contro la cessione dei due punti vendita di Anagnina 2 e Mezzavia. ”Una azione finalizzata a contrastare le azioni unilaterali della Sma Simply, soprattutto per la mancanza di comunicazione rispetto al destino dei due punti vendita romani nonché dell’intera rete vendita” stigmatizza Franco Ciccolini dell’ufficio sindacale della Fisascat Cisl Roma Capitale Rieti. A livello nazionale intanto le segreterie Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs rimangono in attesa dell’attivazione di un tavolo di crisi al ministero dello Sviluppo Economico sollecitato nelle scorse settimane. Per il segretario nazionale della Fisascat Cisl Mirco Ceotto ”è necessario ricondurre la questione della riorganizzazione aziendale ad un serio confronto di merito con i sindacati”.

Approfondimento su Conquiste Tabloid

( 5 ottobre 2018 )

FOTO GALLERY

© 2001 - 2020 Conquiste del Lavoro - Tutti i diritti riservati - Via Po, 22 - 00198 Roma - C.F. 05558260583 - P.IVA 01413871003

E-mail: conquiste@cqdl.it - E-mail PEC: conquistedellavorosrl@postecert.it