Lunedì 8 marzo 2021, ore 13:37

Quotidiano di informazione socio‑economica

Lavoro

Whirlpool: sindacati chiedono di riconvocare subito tavoli crisi

Ora che il nuovo governo si è insediato vanno subito riconvocati i tavoli di crisi presso il Mise, a partire da Whirlpool Napoli. A sollecitarlo è il segretario generale Fim Cisl Campania, Raffaele Apetino. "Auspichiamo, per il bene dei lavoratori e delle lavoratrici, che il ministro dello Sviluppo economico Giorgetti sia totalmente in discontinuità con i responsabili del Dicastero che l'hanno preceduto, visto che ad oggi nessun tavolo di crisi delle aziende metalmeccaniche campane ha trovato una soluzione positiva". "Non c'è un minuto da perdere  - insiste Apetino - il ministro Giorgetti e il ministro del Lavoro Orlando si confrontino al più presto con le organizzazioni sindacali per affrontare le vertenze industriali, al fine di trovare una soluzione per i metalmeccanici della Campania, a partire dalla Whirlpool di Napoli i cui lavoratori vedranno scadere definitivamente gli ammortizzatori sociali il 31 marzo".

"Whirlpool di Napoli con 357 dipendenti, Caserta con 250 dipendenti, Dema con oltre 500 dipendenti, Irisbus con oltre 300 dipendenti, Ids con più di 100 dipendenti a cui aggiungere l'indotto che dà lavoro ad altre 1.500 lavoratori - ricorda il sindacalista -  sono solo alcune delle mine sociali dislocate in Campania che rischiano di scoppiare in breve tempo. Abbiamo quantificato - continua - tra i 40 mila e i 59 mila lavoratori del settore metalmeccanico soprattutto delle piccole e medie aziende, dal settore automotive al settore aerospazio fino al settore ferroviario, che per effetto della crisi industriale acutizzata dalla pandemia, rischiano di perdere il posto di lavoro se il governo non mette al centro della sua agenda di governo la difesa del tessuto industriale al Sud, a partire da quello campano". Non bisogna dimenticare che in  Campania "ogni posto di lavoro è un presidio di legalità:  i lavoratori ed il sindacato tutto non chiedono alle istituzioni soluzioni assistenziali ma una continuità lavorativa industriale che garantisca reddito e dignità per il futuro". 

Cecilia Augella

( 8 marzo 2021 )

FOTO GALLERY

Immagine Foto Gallery

8 Marzo

Furono le migliori

Pittrici tra libertà e restaurazioni. Nella storia dell’arte, le omissioni di grandi talenti femminili, ha condizionato la cultura di giovani e non

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

8 Marzo

Parità e rispetto

Dovrebbero essere festeggiate ogni giorno, come da inizio Novecento accade formalmente l’8 marzo, in una ricorrenza carica di significati e dalle radici tragiche

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

8 Marzo

Un viaggio al femminile

Mudec Podcast apre le trasmissioni simbolicamente l’8 marzo, con “10 x 10”, le biografie di grandi fotografe

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

© 2001 - 2021 Conquiste del Lavoro - Tutti i diritti riservati - Via Po, 22 - 00198 Roma - C.F. 05558260583 - P.IVA 01413871003

E-mail: conquiste@cqdl.it - E-mail PEC: conquistedellavorosrl@postecert.it