Giovedì 22 ottobre 2020, ore 12:02

Quotidiano di informazione socio‑economica

Anniversari

Capaci, la strage che ha cambiato il volto della Sicilia e dell’Italia

Domani ricorre il 23esimo anniversario della strage di Capaci in cui furono uccisi Giovanni Falcone, la moglie e tre agenti della scorta.

Come da tradizione sarà l’aula Bunker del carcere Ucciardone, dove si svolse il maxiprocesso a Cosa Nostra, a ospitare l’evento principale della giornata di commemorazione. La cerimonia istituzionale inizierà alle 9,30 e dovrebbe terminare alle 12,30. Quest’anno sarà presente anche il nuovo presidente della Repubblica Sergio Mattarella, oltre al ministro dell’Istruzione Stefania Giannini, al ministro della Giustizia Andrea Orlando, al procuratore nazionale Antimafia Franco Roberti, al presidente della Corte dei Conti Raffaele Squitieri, al vicepresidente del Csm Giovanni Legnini, al presidente dell’Associazione Nazionale Magistrati Rodolfo Maria Sabelli e alla professoressa Maria Falcone, sorella del magistrato ucciso e presidente della fondazione che porta il suo nome.

Sul sito della Cisl Sicilia, un editoriale di Umberto Ginestra ricorda quei giorni e la presa di coscienza che fece di quella tragedia un patrimonio morale per la Sicilia e per l’intero Paese.

Tra i vari eventi organizzati per commemorare le vittime della strage di Capaci, in serata sempre a Palermo, il sindacato italiano unitario Lavoratori di Polizia ha organizzato una rappresentazione teatrale dal titolo “Antonio, Francesca, Giovanni, Rocco e Vito. Eroi LORO malgrado”. Si tratta di una book performance tratta da Pagine di Vita Siciliana, Storie e leggende di Sicilia dalle origini ai nostri giorni di Mariano Lanza. La stessa caserma dalla quale, quel triste sabato di 23 anni fa, usciva per il suo ultimo giorno di servizio la Quarto Savona 15, nome in codice della scorta “Falcone”.

L’appuntamento è per le ore 21 presso la Sala Corona, sita all’interno della Caserma della Polizia di Stato “Pietro Lungaro”.

( 22 maggio 2015 )

FOTO GALLERY

© 2001 - 2020 Conquiste del Lavoro - Tutti i diritti riservati - Via Po, 22 - 00198 Roma - C.F. 05558260583 - P.IVA 01413871003

E-mail: conquiste@cqdl.it - E-mail PEC: conquistedellavorosrl@postecert.it