Giovedì 13 dicembre 2018, ore 17:51

Quotidiano di informazione socio‑economica

Infrastrutture

Gli imprenditori si mobilitano per la Tav

Il mondo produttivo continua la sua mobilitazione per la Torino-Lione. Una mobilitazione che è sempre più una battaglia per la crescita. Dopo i 40mila scesi in piazza il 10 novembre scorso, ieri nelle ex Officine Grandi Riparazioni si sono riuniti oltre 3mila rappresentanti di dodici categorie produttive: tra loro gli industriali della Confindustria, gli artigiani di Cna e Confartigianato, il mondo delle cooperative, i commercianti, le imprese edili dell’Ance. Dodici associazioni che, hanno ricordato i partecipanti, “rappresentano tre milioni di imprese, oltre il 65% del Pil”.

La mobilitazione, dunque, va oltre la Tav e le infrastrutture in genere. “Il messaggio di oggi (ieri, ndr) - ha detto il repsidente di Confindustria, Boccia - è un richiamo alla politica e al governo da parte dei corpi intermedi dello Stato: avere il senso del limite”. Con il Pil fermo e gli allarmi su una possibile recessione, Boccia è tornato a ribadire che il governo “sta trascurando il motore della crescita”. La manovra, secondo Confindustria, è tutta “spostata sulla spesa corrente senza però strumenti per sostenere la crescita”. Tra questi anche il credito di imposta a favore degli interventi per Industria 4.0 e più in generale degli investimenti. Sul fronte della crescita, del sostegno agli investimenti e alle opere, imprese e sindacati sono più che mai uniti. Come ha ribadito anche il segretario generale della Filca Cisl. “La nostra è una scelta di coerenza - ha sottolineato Franco Turri -: abbiamo manifestato a Torino il 10 novembre scorso. Ed eravamo in piazza a Susa, nel 2011, in un clima di grandissima tensione, quando a rischio non c’era l’opera ma l’incolumità e la libertà degli edili che lavoravano per realizzare la Tav”. Un’opera “di fondamentale importanza”, secondo il sindacalista, “non solo per il territorio piemontese, ma per l’intera economia nazionale”.

( 3 dicembre 2018 )

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Google Plus Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Commenta

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

FOTO GALLERY

Immagine Foto Gallery

© 2001 - 2018 Conquiste del Lavoro - Tutti i diritti riservati - Via Po, 22 - 00198 Roma - C.F. 05558260583 - P.IVA 01413871003

E-mail: conquiste@cqdl.it - E-mail PEC: conquistedellavorosrl@postecert.it