Sabato 2 luglio 2022, ore 11:07

Breaking News

Riccardi: avanti con lo ius scholae, atto di giustizia per bimbi -2-

Roma, 28 mag. (askanews) - Nel Mediterraneo - avverte Riccardi - e nei Paesi che sul mare si affacciano, sono cresciuti i muri. La Siria è stata prova generale della guerra in Ucraina. "Pandemia e guerra in Ucraina hanno rivelato anche una dimensione transnazionale, tra la casa digitalizzata e il mondo intero. Non è arrivato ancora in porto lo ius scholae - spiega - Non possiamo accettare un apartheid dei bambini. Dare loro la cittadinanza è un atto di giustizia".

"Non cadiamo nella postura di chi teme il contagio", continua Riccardi. Possiamo connettere le città, le culture e far crescere una volontà comune di stare insieme. Le Città hanno funzione di connettere. In questo contesto fa bene a tutti pensare che si nasce nella geografia che può essere per alcuni grazia e per tanti condanna. Rimettersi in contatto dopo la pandemia è già una politica. Farlo a partire dal Mediterraneo è un segnale decisivo perché in questo mare "nessuno può pensare a se stesso".

Medì è il convegno internazionale sulle città del Mediterraneo in corso a Livorno al teatro La Goldonetta su iniziativa della Comunità di Sant'Egidio, con il patrocinio della Regione Toscana e del Comune di Livorno, in collaborazione con la Diocesi, l'Istituto Storico della Resistenza e della Società contemporanea e Cesvot.

( 28 maggio 2022 )

Magazine

Via Po Cultura

SOLO PER GLI ABBONATI

Mescolando la ragione e il sentimento La Capria nella sua opera ha narrato una cosmogonia della vita quotidiana, fondata sull’uso del senso comune, e dominata dalla costante presenza del mare

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Libri

L'epica di Raffaele Nigro

 Il cuoco dell’Imperatore edito da La Nave di Teseo, cade a 35 anni dal premio Campiello che lo scrittore di Melfi si aggiudicò nel 1987

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Addio a Raffaele La Capria

Lo stupore della bellezza

"La bellezza ha in sé un valore morale oltre che estetico, che è un bene per lo stupore e la meraviglia che suscita in noi"

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

FOTO GALLERY

Immagine Foto Gallery

© 2001 - 2022 Conquiste del Lavoro - Tutti i diritti riservati - Via Po, 22 - 00198 Roma - C.F. 05558260583 - P.IVA 01413871003

E-mail: conquiste@cqdl.it - E-mail PEC: conquistedellavorosrl@postecert.it