Domenica 18 aprile 2021, ore 8:15

Quotidiano di informazione socio‑economica

Economia 

Dl Sostegni, le priorità del sindacato 

Confermare nel decreto Sostegni le risorse necessarie per proteggere tutte le forme di lavoro e prorogare il blocco dei licenziamenti finché non siamo fuori dalla fase di emergenza pandemica e di avviare la riforma degli ammortizzatori sociali. Così i segretari generali di Cgil, Cisl e Uil - Landini, Sbarra e Bombardieri - nella nota comune in cui chiedono un incontro al premier Draghi.
Un appello che arriva nelle ore in cui il Governo è al rush finale per il decreto Sostegni che approderà venerdì in Consiglio dei ministri. La nuova stretta anti Covid richiede un’accelerazione ma il plafond di 32 miliardi di extra deficit approvato a gennaio rischia di lasciare scoperta una serie di interventi che dovranno essere rinviati al nuovo scostamento di bilancio da almeno 20 miliardi che l’Esecutivo conta di chiedere contestualmente alla definizione del Documento di economia e finanza ad aprile.
L’impianto del provvedimento sembra ormai delineato. Circa 12 miliardi saranno destinati alle misure di sostegno per le imprese, con un fondo ad hoc per la montagna (con una dote di partenza di circa 600 milioni), altri 6 miliardi alla sanità, di cui 5 per il piano vaccini, risorse che serviranno anche per produrli in Italia, e poco meno di 10 miliardi serviranno per finanziare misure per le famiglie e il lavoro. In arrivo anche altri 2,5-3 miliardi per gli enti locali. Mentre per il capitolo fiscale sul piatto ci sono 2 miliardi per lo stralcio dei crediti inesigibili, la rottamazione degli avvisi bonari e il rinvio delle scadenze fiscali.
Sottolineano Cgil, Cisl e Uil: ”È il momento della responsabilità, dell’unità e dell’impegno comune per assumere le decisioni necessarie per rafforzare la coesione sociale nel nostro Paese e investire sul mondo del lavoro”. Per i tre leader sindacali ”serve un piano di vaccinazioni nazionale condiviso gestito dal servizio pubblico. Non è il momento delle differenziazioni regionali o aziendali. Abbiamo chiesto ai ministri della Salute e del Lavoro di convocare rapidamente il tavolo tecnico per aggiornare il protocollo alla Sicurezza nei luoghi di lavoro comprensivo di un piano per le vaccinazioni”. È anche il momento di ”combattere l’evasione fiscale anche con le tecnologie digitali e di avviare la riforma fiscale. Non di mascherati condoni fiscali. È il momento di avviare un vero confronto sui progetti che costituiscono il Pnrr da portare in Europa per disegnare ed avanzare un nuovo modello di sviluppo sostenibile e digitale e creare buona e stabile occupazione per giovani donne e nel Mezzogiorno. È il momento della scelta e degli investimenti in politiche industriali a partire dalla gestione delle vertenze aperte da anni al Mise”.
E a proposito, nell’audizione davanti alla commissione Attività produttive della Camera il ministro dello Sviluppo economico Giorgetti ha detto che nel Recovery plan occorre scegliere le filiere sui cui puntare. Osserva che il disimpegno delle multinazionali in Itali rischia di diventare fenomeno sistemico. E su Alitalia fa sapere che ”il governo ci crede e mette 3 miliardi di euro per avere una compagnia aerea che garantisca l’accessibilità dell’Italia al cargo business e alla sua vocazione al turismo”
Giampiero Guadagni

( 17 marzo 2021 )

Filosofia

Le vacanze di Cioran

La completa inettitudine dell’uomo Cioran alla vita normale, il suo sentirsi inadeguato ad ogni cosa, il suo essere preda della noia, il suo subitaneo essere stanco di tutto

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Magazine

Via Po Cultura

SOLO PER GLI ABBONATI

La solidarietà si esprime pure nei gesti quotidiani, come il rispetto delle regole, il sostegno ai tanti che vivono in solitudine questa necessaria reclusione

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Filosofia

L’infinito etico di Lévinas

Compie cinquant’anni Totalità e infinito del filosofo lituano-francese che ha ripensato l’etica del Novecento a partire dal fuori, dal volto dell’altro

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

FOTO GALLERY

© 2001 - 2021 Conquiste del Lavoro - Tutti i diritti riservati - Via Po, 22 - 00198 Roma - C.F. 05558260583 - P.IVA 01413871003

E-mail: conquiste@cqdl.it - E-mail PEC: conquistedellavorosrl@postecert.it