Martedì 22 settembre 2020, ore 7:11

Quotidiano di informazione socio‑economica

Inps

Cala il numero delle pensioni

Cala il numero delle pensioni erogate dall’Inps. Tra il 2012 e il 2017 il totale degli assegni previdenziali è passato da 17.224.961 a 16.560.776, con una riduzione complessiva del 3,9% pari a 664.185 trattamenti. Cala soprattutto il numero di assegni per gli ex lavoratori dipendenti privati e autonomi, che diminuiscono rispettivamente di 601.391 e 165.420 unità, mentre aumenta quello degli ex dipendenti pubblici di 54.671 e dei lavoratori parasubordinati di 21.240. È quanto emerge dal Rendiconto sociale 2017 dell'Inps (ex Bilancio sociale), presentato ieri a Roma dal Consiglio di Indirizzo e Vigilanza (Civ), che fornisce un quadro completo dei programmi di azione e delle attività dell'Istituto. Tra il 2012 e il 2017, si legge nel Rendiconto, sono state liquidate 717.279 pensioni di vecchiaia (307.266 alle donne e 410.013 agli uomini) e 1.076.675 pensioni di anzianità/anticipata (417.314 alle donne e 659.361 agli uomini).

Nel 2017 le pensioni di invalidità sono 932.289, in calo del 3,3% rispetto al 2016. Mentre i fruitori di ammortizzatori sociali, nello stesso anno, sono 3.782.483, in riduzione del 2,2%, pari a 85.732 unità, rispetto al 2016.

( 5 dicembre 2018 )

FOTO GALLERY

© 2001 - 2020 Conquiste del Lavoro - Tutti i diritti riservati - Via Po, 22 - 00198 Roma - C.F. 05558260583 - P.IVA 01413871003

E-mail: conquiste@cqdl.it - E-mail PEC: conquistedellavorosrl@postecert.it