Sabato 1 aprile 2023, ore 7:13

Lavoro

Sos Caporalato, al via la nuova campagna della Fai Cisl

Si chiama "Sos Caporalato" la nuova campagna di ascolto e sensibilizzazione promossa dalla Fai Cisl per denunciare lo sfruttamento nel lavoro agroalimentare. L'obiettivo e' raccogliere, tramite un apposito Numero Verde nazionale gratuito, le denunce di quanti, per varie ragioni, lavorano in condizioni di sfruttamento e illegalità. Tutte le segnalazioni serviranno a fare un monitoraggio di massima sull’evoluzione del caporalato agricolo.

A due anni di distanza dall'approvazione della legge 199 per il contrasto del caporalato ancora tante risultano essere le lavoratrici e tanti i lavoratori sfruttati in agricoltura e nel comparto agroindustriale. Troppe, ancora, le imprese che ottengono profitti percorrendo la via della concorrenza sleale e dell’illegalità, spesso spalleggiate da vere e proprie organizzazioni criminali in grado di fornire manodopera a basso costo e senza alcun limite. ”Con l’avvio della nuova stagione di raccolta e distribuzione di tanti prodotti ortofrutticoli italiani - sottolinea la Cisl - il fenomeno rischia di tornare puntualmente a crescere, senza trovare le attenzioni che merita da parte delle istituzioni nazionali e della classe politica”. Per questo la Fai ritiene necessario ”un avanzamento sul piano della prevenzione e dell’ascolto del territorio”.

Il progetto sarà presentato in una conferenza stampa, mercoledì 23 maggio, alla presenza della segretaria generale della Cisl Annamaria Furlan e del segretario generale della Fai Onofrio Rota.

( 18 maggio 2018 )

Magazine

Via Po Cultura

SOLO PER GLI ABBONATI

Un fenomeno rivoluzionario: al Palazzo delle Paure di Lecco la mostra Futuristi. Una generazione all’avanguardia

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Libri

La luce perduta di un’epoca

Guardando dietro le quinte, Francesco Piccolo in “La bella confusione”, ci fa rivivere lo spirito irripetibile di quegli anni. Un racconto unico e travolgente sulla forza del genio e su quella del destino

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Protagonisti del Novecento

I matti di Sebastiano Vassalli

Da Dino Campana, il folle di Marradi matto perché poeta, ad Antonia, la strega de La chimera condannata al rogo perché troppo bella

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

FOTO GALLERY

© 2001 - 2023 Conquiste del Lavoro - Tutti i diritti riservati - Via Po, 22 - 00198 Roma - C.F. 05558260583 - P.IVA 01413871003

E-mail: conquiste@cqdl.it - E-mail PEC: conquistedellavorosrl@postecert.it