Lunedì 6 luglio 2020, ore 0:58

Quotidiano di informazione socio‑economica

Grande distribuzione

A Sma Simply è tempo di chiusure e scatta lo sciopero

di Silvia Boschetti

Si discute di chiusure e cessioni anche a Sma Simply, la catena francese di supermercati del Gruppo Auchan presente in Italia conta oltre 200 punti vendita e circa 8.700 addetti. Filcams Cgil Fisascat Cisl e Uiltucs hanno proclamato otto ore di sciopero da organizzare a livello locale e hanno deciso lo svolgimento di assemblee in tutti i negozi della rete vendita per sabato 29 settembre contro il piano di riorganizzazione aziendale. La decisione arriva dopo l’esito negativo dell’ultimo incontro tra azienda e sindacati. Filcams Cgil Fisascat Cisl e Uiltucs in un volantino unitario stigmatizzano l’assenza di “trasparenza” e il mancato riscontro alle sollecitazioni sul “piano generale delle cessioni per cui sono in corso trattative e quello di ulteriori eventuali chiusure” consentendo di governare la razionalizzazione annunciata attraverso “una intesa che permetta di condividere strumenti a tutela della occupazione con l’obiettivo di gestire gli effetti delle scelte aziendali e non solo di subirli”. Per Mirco Ceotto, segretario nazionale Fisascat Cisl ”è evidente la volontà aziendale di Sma Simply di ridurre la presenza in Italia con inevitabili ripercussioni sui livelli occupazionali anche se non è ben chiaro allo stato come intenda attuare l’annunciata riorganizzazione”.

Approfondimento su Conquiste Tabloid

( 26 settembre 2018 )

FOTO GALLERY

© 2001 - 2020 Conquiste del Lavoro - Tutti i diritti riservati - Via Po, 22 - 00198 Roma - C.F. 05558260583 - P.IVA 01413871003

E-mail: conquiste@cqdl.it - E-mail PEC: conquistedellavorosrl@postecert.it