Mercoledì 20 gennaio 2021, ore 17:58

Quotidiano di informazione socio‑economica

Autonoleggio

Maggiore Rent licenzia 141 persone. Sindacati: incomprensibile

"Oggi abbiamo ricevuto comunicazione ufficiale di apertura procedura di licenziamento per la metà dei dipendenti, 141 su 287. Non si comprendono le ragioni di una simile decisione visto che l’azienda non risulta avere problemi economici o finanziari chiudendo i bilanci in positivo". Lo riferiscono unitariamente Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti. "Da mesi chiediamo chiarimenti sulla situazione occupazionale all’azienda (specializzata in noleggio auto e furgoni) Maggiore Rent, a seguito della sua acquisizione da parte della società Avis Budget Group, senza ricevere nessuna risposta esaustiva", spiegano le sigle sindacali, assicurando che, da parte loro, "saranno difesi i posti di lavoro dal primo all’ultimo e saranno attivate tutte le sedi competenti per denunciare possibili ’distorsionì nell’utilizzo degli ammortizzatori sociali fin qui utilizzati".

( 7 ottobre 2015 )

Mostre

Tiepolo, il padrone dei colori

Alle Gallerie d’Italia a Milano, una grande mostra fino al 21 marzo

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Eventi

Milano Fahion week men’s

Chiude domani un evento attesissimo in cui i più importanti brand a livello mondiale mettono in scena i loro ambitissimi capi di alta sartoria per le stagioni Autunno/Inverno

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Un’arte nuova  a Napoli

L’originalità dell’arte modernista a Napoli, nel periodo che va dal 1889 al 1915, sono al centro della stupenda mostra “Napoli Liberty. N'aria 'e primmavera” alle Gallerie d’Italia – Palazzo Zevallos Stigliano a cura di Luisa Martorelli e Fernando Mazzocca e con l’allestimento di Lucia Anna Iovieno, visitabile sino al 24 gennaio 2021

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

FOTO GALLERY

© 2001 - 2021 Conquiste del Lavoro - Tutti i diritti riservati - Via Po, 22 - 00198 Roma - C.F. 05558260583 - P.IVA 01413871003

E-mail: conquiste@cqdl.it - E-mail PEC: conquistedellavorosrl@postecert.it