Giovedì 29 febbraio 2024, ore 13:58

Trasporto aereo

Meridiana, sindacati: proposta Qatar irricevibile, ignora regole e diritti

 

Missione dei vertici di Meridiana domani a Doha per evitare un nuovo strappo di Qatar Airways nella trattativa in corso sul futuro della compagnia Sarda. Secondo quanto si apprende, un gruppo ristretto di dirigenti dell'azienda, tra cui il presidente Marco Rigotti, volerà domani nella capitale del Qatar. Una missione era in programma già nei giorni scorsi ma è saltata dopo la decisione della compagnia araba di lasciare il tavolo della trattativa. Ora il dialogo è ripreso, ma i sindacati proprio oggi hanno definito irricevibile la proposta di Qatar Airways: la missione potrebbe quindi avere come obiettivo quello di mediare ed evitare un nuovo irrigidimento dei potenziali partner arabi. 

"Assolutamente negativa", con queste parole Emiliano Fiorentino, segretario nazionale della Fit-Cisl del settore del trasporto aereo italiano, commenta la proposta avanzata da Qatar Airways per la compagnia aerea Meridiana.

"Questa proposta ci è stata presentata stanotte tramite il Governo - spiega Fiorentino - e ci riporta indietro di due mesi di trattativa. Il numero degli esuberi, circa 450, resta invariato e sul fronte contrattuale è stata avanzata una piattaforma spregiudicata che rappresenta un attacco al contratto e quindi alle regole comuni del settore, faticosamente condivise nel 2014.

La proposta avanzata riguarda un contratto collettivo aziendale impostato su un abbattimento di circa il 30% del costo del lavoro rispetto al contratto, una vigenza contrattuale quinquennale contro quella triennale prevista e tempi e orario di lavoro che non rispettano la normativa europea (Flight Time Limitations). Da tempo spieghiamo che all’interno del contratto sono già previsti gli strumenti per poter gestire flessibilità e produttività sia per le situazioni delle aziende in crisi che per quelle in fase di start up, quindi ci rimane inspiegabile la loro posizione".

"Questo, più che volontà di investire e creare sviluppo nel nostro Paese - conclude Fiorentino - sembra essere un tentativo maldestro di ricavare profitti in barba a regole e diritti dei lavoratori".

Articolo completo su Conquiste tabloid a partire dalle ore 19

( 24 giugno 2016 )

Mostre

La cartografia e la famiglia De Agostini

 Le carte geografiche della De Agostini hanno segnato un’in tera epoca, a cui oggi, nel mondo dominato dalla digitalizzazione e dai satellitari, guardiamo con una certa nostalgia

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Eventi

Torna Milano MuseoCity

Dal primo marzo la manifestazione promossa dal Comune con l’obiettivo di valorizzare gli spazi espositivi della città e del territorio limitrofo

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Libri

Il capolavoro scomparso

“Il collezionista” è la riprova del talento di Daniel Silva e la conferma che la letteratura di spionaggio costituisce l’unica forma letteraria di rilettura e interpretazione geopolitica di questa epoca

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

FOTO GALLERY

© 2001 - 2024 Conquiste del Lavoro - Tutti i diritti riservati - Via Po, 22 - 00198 Roma - C.F. 05558260583 - P.IVA 01413871003

E-mail: conquiste@cqdl.it - E-mail PEC: conquistedellavorosrl@postecert.it