Sabato 15 agosto 2020, ore 12:29

Quotidiano di informazione socio‑economica

Settore marittimo

Sciopero porti, stop 24 ore, anche navi e traghetti

Oggi sciopero nazionale per l’intera giornata dei lavoratori marittimi, portuali e dei servizi tecnico nautici. Lo fanno sapere unitariamente Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti, spiegando che "la protesta, garantendo le prestazioni minime previste dal contratto nazionale e dalla legge sullo sciopero, riguarderà per l’intera prestazione tutti i lavoratori dei porti, i soci delle imprese articoli 16, 17 e 18, i dipendenti delle Autorità di Sistema Portuale. Per l’interno turno stop ai rimorchiatori, ormeggiatori e piloti, per 8 ore gli amministrativi, gli operai, le biglietterie, il personale in servizio giornaliero e turistico ed infine le navi traghetto e da carico presenti nei porti nazionali subiranno ritardi di 24 ore alla partenza". "Alla base dello sciopero - spiegano - i casi di autoproduzione nelle operazioni portuali, a dispetto di quanto previsto dalla legge 84/94 sui porti, con conseguenti ricadute sul tema della sicurezza, gli atteggiamenti e le azioni delle singole Autorità di sistema portuale".

Articolo domani su Conquiste tabloid

( 11 maggio 2018 )

FOTO GALLERY

© 2001 - 2020 Conquiste del Lavoro - Tutti i diritti riservati - Via Po, 22 - 00198 Roma - C.F. 05558260583 - P.IVA 01413871003

E-mail: conquiste@cqdl.it - E-mail PEC: conquistedellavorosrl@postecert.it