Sabato 18 gennaio 2020, ore 17:45

Quotidiano di informazione socio‑economica

Cronache

Ancora morti sul lavoro

Due incidenti mortali sul lavoro negli ultimi due giorni. Non è statistica, purtroppo, quella che raccontiamo ma la tragedia di vite spezzate proprio laddove dovrebbero essere più protette. Ultime solo in ordine di tempo sono le tre vittime della Lamina di Milano Marco, Giuseppe ed Arrigo decedute mentre facevano manutenzione ad un forno e del giovane operaio Luca, 19 anni, che ieri è morto schiacciato mentre lavorava al tornio dell’azienda di famiglia a Rovato, nel bresciano. Ci sono anche i loro volti ad accompagnare lo sciopero e la manifestazione per la sicurezza che si svolge oggi a Milano e voluta proprio da lavoratori e sindacati Fim Fiom Uilm per ribadire che la salute e la sicurezza sul lavoro sono diritti irrinunciabili. Lo ribadisce anche Marco Bentivogli, segretario generale Fim, che definisce ”inaccettabile” quanto accaduto perché ”morire a 19 anni sul lavoro è una sconfitta per tutti ”. Per quelle strane coincidenze del destino sempre oggi a Marghera è convocata l’Assemblea nazionale unitaria sulla salute e sicurezza sul lavoro di Cgil Cisl Uil, appuntamento finale di un percorso iniziato lo scorso ottobre segnato da una serie di assemblee svolte in tutto il Paese.

Articolo su Conquiste tabloid

( 18 gennaio 2018 )

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Google Plus Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Commenta

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

FOTO GALLERY

© 2001 - 2020 Conquiste del Lavoro - Tutti i diritti riservati - Via Po, 22 - 00198 Roma - C.F. 05558260583 - P.IVA 01413871003

E-mail: conquiste@cqdl.it - E-mail PEC: conquistedellavorosrl@postecert.it