Giovedì 5 dicembre 2019, ore 23:18

Quotidiano di informazione socio‑economica

Fim

Vertenza

Bekaert, lavoratori giovedì in presidio. Attese per l’incontro al Mise

Occhi puntati sul tavolo del 31 al ministero dello Sviluppo Economico che cerca di scongiurare la chiusura dello stabilimento. Fim: “O si concretizzano gli interessamenti dei mesi scorsi o per i lavoratori si apre il baratro

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Google Plus Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Vertenze

Timori per il futuro dei lavoratori Wanbao-Acc

Durante l’ultimo incontro al Mise la proprietà cinese ha confermato la volontà di chiudere o vendere lo stabilimento, a tal proposito ha comunicato la nomina di un advisor per individuare nuovi possibili investitori

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Google Plus Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Il caso

Whirlpool, nulla di fatto dall’incontro con i sindacati

Azienda disponibile solo a sospendere la cessione di ramo d'azienda fino al 31 ottobre, con il conseguente stop alla procedura di licenziamento per i lavoratori di Napoli. Fim: esito del tutto insoddisfacente

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Google Plus Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Lavoro

Blutec, il 3 ottobre tavolo al Mise con sindacati e ministro del Lavoro

All'incontro invitati anche la Regione Siciliana e le Regioni Abruzzo, Basilicata, Piemonte e Lombardia. Al tavolo siederanno Fim Cisl, Fiom Cgil, Uilm Uil e Ugl Metalmeccanici

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Google Plus Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Vertenze

Vertice Wanbao-Acc, nuovo incontro il 24 ottobre

La proprietà cinese chiede tempo: un mese per valutare la possibilità di nuovi investimenti o decidere cessione a un altro soggetto

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Google Plus Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Contratto

Metalmeccanici: presentata oggi a Roma piattaforma unitaria per il rinnovo

Fim: si punta, tra le altre cose, ad un aumento del salario dell’8% sui minimi, relativo al periodo 2020-2022; al miglioramento delle relazioni industriali, diritti di partecipazione e politiche attive; valorizzazione della formazione e svolta sull’inquadramento; a rafforzare il welfare integrativo

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Google Plus Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Automotive

Fca, Pomigliano: rinnovata cassa integrazione per un anno, coinvolti 4.500 addetti

Fim Napoli: presupposti per il definitivo rilancio del sito partenopeo. Un investimento di circa un miliardo di euro già iniziato nel mese di agosto con l’installazione di nuovi robot per la verniciatura. Investimenti che nei prossimi mesi interesseranno tutte le aree e i reparti dello stabilimento

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Google Plus Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Industria

ArcelorMittal di Taranto (ex Ilva): situazione preoccupante

Continua l'allarme dei sindacati sullo stato disastroso degli impianti che mettono a repentaglio la vita dei lavoratori, mentre l'azienda presenta ricorso al Tar Puglia per annullare il decreto del ministero dell’Ambiente

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Google Plus Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Intese

Accordo per la Jabil di Marcianise: esodo incentivato e ricollocazioni

Al via un percorso condiviso tra azienda e sindacati per la fuoriuscita dall’azienda di alcuni lavoratori. L’intesa prevede anche la diversificazione del business

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Google Plus Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Taranto

ArcelorMittal, ennesimo incidente. Sciopero immediato

Crolla una gru, ancora disperso l’uomo caduto in mare. Fim Fiom Uilm proclamano 2 ore di sciopero in tutti gli stabilimenti e chiedono l’immediata convocazione di un tavolo istituzionale straordinario

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Google Plus Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

FOTO GALLERY

© 2001 - 2019 Conquiste del Lavoro - Tutti i diritti riservati - Via Po, 22 - 00198 Roma - C.F. 05558260583 - P.IVA 01413871003

E-mail: conquiste@cqdl.it - E-mail PEC: conquistedellavorosrl@postecert.it