Giovedì 29 ottobre 2020, ore 21:13

Quotidiano di informazione socio‑economica

Accordi

Più salario e welfare per i dipendenti civili delle Basi Usa

di Silvia Boschetti

Organizzazione del lavoro, salario e welfare trovano giusta sintesi anche per i dipendenti civili delle Basi militari Usa in Italia. Con la sigla del rinnovo del contratto nazionale per i 4mila dipendenti delle installazioni militari statunitensi italiane arrivano così estensione dei diritti e buste paga più pesanti. Il contratto, scaduto nel 2016, avrà vigore dal 1 novembre 2018 al 31 ottobre 2021. L’accordo è stato sottoscritto a Napoli da Fisascat Cisl e Uiltucs e la direzione del personale delle Basi Usa Jcpc. Interessato all’intesa il personale civile delle Basi di Sigonella in Sicilia, delle Basi Camp Ederle di Vicenza e di Camp Darby di Pisa, della Base Usaf di Aviano e a Napoli Capodichino. Perimetro dell’intesa mercato e organizzazione del lavoro, salario, welfare e nuove tutele in caso di ristrutturazione ma anche rilancio del livello decentrato definendo l’avvio delle consultazioni a livello locale sull’organizzazione del lavoro e sulle ricollocazioni del personale. Positiva la valutazione della Fisascat. ”Si tratta di un accordo importante che interviene in maniera significativa sul salario e sul welfare, ma anche sulle tutele dei lavoratori coinvolti dalla riorganizzazione che potranno contare su un sostegno al reddito importante con l’opportunità della ricollocazione” spiega Rosetta Raso dell’ufficio sindacale della federazione. Per il segretario generale della categoria cislina Davide Guarini ”questo rinnovo rappresenta un avanzamento delle tutele per i lavoratori e un importante nuovo tassello delle relazioni sindacali con la commissione statunitense Jcpc che si consolidano ulteriormente anche a livello decentrato realizzando così un dei punti cardine della riforma del modello contrattuale fortemente sostenuta dalla Cisl”. Per quanto riguarda poi la parte economica l’intesa prevede un aumento salariale annuale del 3,09% - pari ad una erogazione media di 62 euro mensili dal 1° settembre 2018 al 30 agosto 2019 - oltre alla maggiorazione del 20% per le ore prestate al di fuori del normale orario di lavoro.

Approfondimento su Conquiste Tabloid

( 16 ottobre 2018 )

FOTO GALLERY

© 2001 - 2020 Conquiste del Lavoro - Tutti i diritti riservati - Via Po, 22 - 00198 Roma - C.F. 05558260583 - P.IVA 01413871003

E-mail: conquiste@cqdl.it - E-mail PEC: conquistedellavorosrl@postecert.it