Domenica 23 febbraio 2020, ore 9:01

Quotidiano di informazione socio‑economica

Contratti

Vigilanza privata, trattative in stallo per il rinnovo del contratto

I sindacati di categoria Fisascat Cisl, Filcams Cgil e Uiltucs accendono ancora una volta i riflettori sullo stallo (di oltre 40 mesi), delle trattative di rinnovo del contratto nazionale della vigilanza privata e servizi fiduciari. Il contratto, che interessa circa 70mila addetti, è scaduto dal 2015. Dopo le numerose iniziative di mobilitazione - l'ultima tornata con lo sciopero unitario dell'1 e del 2 agosto, differito al 6 settembre per gli addetti alla vigilanza nei siti aeroportuali - i negoziati, "restano al palo nonostante i molteplici tentativi di riavviare il confronto in un sistema che opera prevalentemente in regime di appalto e particolarmente esposto al dumping", sottolineano i sindacati in una nota congiunta.

In due missive trasmesse ai ministeri del Lavoro e dell'Interno, le tre sigle chiedono di "avviare un confronto in sede istituzionale finalizzato alla risoluzione della vertenza". I sindacati puntano il dito "contro le procedure di assegnazione delle gare di appalto indette da committenze centrali, regionali e locali, in cui il prezzo del servizio è persino inferiore al costo del salario".

Articolo integrale domani su Conquiste tabloid

( 4 dicembre 2019 )

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Google Plus Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

Commenta

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

FOTO GALLERY

© 2001 - 2020 Conquiste del Lavoro - Tutti i diritti riservati - Via Po, 22 - 00198 Roma - C.F. 05558260583 - P.IVA 01413871003

E-mail: conquiste@cqdl.it - E-mail PEC: conquistedellavorosrl@postecert.it