Mercoledì 28 ottobre 2020, ore 12:18

Quotidiano di informazione socio‑economica

Global

Salute e sicurezza, sindacati in pressing su ArcelorMittal

difficili, mancanza di trasparenza e problemi anche sul fronte della sicurezza sul lavoro. Queste, in estrema sintesi, le criticità presenti nel colosso dell’acciaio Arcelor Mittal, messe nero su bianco dai sindacati del settore di 20 paesi in vista della riunione del Comitato sulla salute e la sicurezza del gruppo, in corso proprio in questi giorni a Burns Harbour, nello stato americano dell’Indiana.
Obiettivo dei delegati che partecipano all’incontro in rappresentanza dei sindacati di Belgio, Brasile, Canada, Francia, Italia, Kazakistan, Messico, Marocco, Sudafrica e Stati Uniti, è quello di convincere il management aziendale della necessità di una crescente collaborazione globale per ottenere migliori pratiche sulla salute e sicurezza e più mature relazioni industriali.
Una svolta che - come evidenzia il resoconto dell’Ufficio internazionale della Fim Cisl di ritorno dall’ultima riunione del Comitato IndustriAll Global Union del settore - diventa tanto più necessaria quanto più si amplia il quadro delle difficoltà che ha investito l’industria siderurgica a livello mondiale: commercio ingiusto, sovraproduzione di acciaio, Industry 4.0, ecc...
 Al centro dell’incontro, tenutosi a Parigi il 26 ed il 27 settembre scorsi, la questione della solidarietà internazionale, rivolta in primo luogo a Sitraternium, il sindacato che rappresenta i lavoratori dell’impresa Ternium (controllata insieme a Tenaris dal Gruppo Techint) in Guatemala, cui l’impresa ha negato il riconoscimento ed il diritto alla negoziazione collettiva. Nel corso della riunione, i delegati si sono anche impegnati a sostenere il Comitato sindacale mondiale di Gerdau, esigendo dalla direzione aziendale il riconoscimento dei sindacati sia a livello nazionale, sia globale, inclusa una partnership con il Comitato, per migliorare le pratiche di salute e sicurezza in tutto il gruppo. Lo scorso mese di agosto, quattro lavoratori sono morti in un grave incidente avvenuto nello stabilimento Gerdau di Ouro Branco.
 

( 4 ottobre 2017 )

FOTO GALLERY

© 2001 - 2020 Conquiste del Lavoro - Tutti i diritti riservati - Via Po, 22 - 00198 Roma - C.F. 05558260583 - P.IVA 01413871003

E-mail: conquiste@cqdl.it - E-mail PEC: conquistedellavorosrl@postecert.it