Lunedì 8 marzo 2021, ore 13:09

Quotidiano di informazione socio‑economica

Governo 

Draghi cerca la formula giusta

Stavolta una previsione si può azzardare: alla fine, in qualche modo, il governo Draghi nascerà. E’ difficile immaginare l’ex presidente della Bce, l’uomo che a giudizio di tanti è l’italiano più influente al mondo, costretto a rimettere l’incarico nelle mani del capo dello Stato una volta conclusi i giri di consultazione con le forze politiche. E’ lecito semmai supporre che Draghi si sia convinto ad entrare nella scena politica avendo avuto garanzie almeno su un serio percorso di condivisione
Il punto debole di questo percorso potrebbe essere la sua stessa forza: il travaglio interno di tanti partiti che su questa scelta potrebbero subire scissioni, propedeutiche ad un nuovo, inedito quadro politico. Ma nessuna di queste - neppure quelle più orientate al ritorno alle urne - ha l’energia di prendersi la responsabilità di impedire a Draghi l’ingresso a Palazzo Chigi. Vorrebbe dire lasciare nelle mani di altri la carta che potrebbe essere vincente.
Non ci pensa proprio il Pd, che vuole essere al centro della nuova stagione ma non vuole il crollo dell’alleanza giallo-rossa. E al momento il Movimento 5 Stelle, con i suoi numeri parlamentari determinante ma non determinato, apre a metà a Draghi con le prese di posizione di Di Maio (che chiede ai suoi una ”prova di maturità”) e soprattutto di Conte. Avvertendo che il governo dovrà essere politico si indica una soluzione diversa da quello tecnico di Monti, provando così ad ammorbidire l’intransigenza dell’ala ortodossa legata a Di Battista. Importante allora verificare se sarà in grado di portare una posizione unitaria la delegazione pentastellata, l’ultima ad incontrare Draghi sabato mattina.
Subito prima sarà il turno della Lega. Sì perché il centrodestra nell’occasione si presenterà diviso. Forza Italia venerdì pomeriggio dirà probabilmente sì, da capire a quali condizioni. Berlusconi ha sottolineato: l’incarico a Draghi va nella direzione indicata da Forza Italia, ora ci aspettiamo la squadra dei migliori.
Sarà fondamentale capire se l’appello sarà raccolto da Fratelli d’Italia. Meloni per ora non si spinge oltre l’ipotesi di astensione, ma solo se condivisa dagli alleati. Una ”posizione intermedia” secondo le sue stesse parole, che tradiscono ancora incertezza. A Salvini l’inedito ruolo di mediatore. Il leader del Carroccio non potrà non tenere conto anche della spinta verso un governo Draghi da parte di una consistente ala del suo partito; e soprattutto di quel mondo di riferimento rappresentato dalle piccole e medie imprese del Nord.
Cosa proporrà Draghi ? 'Dal presidente della Repubblica ha avuto tutto il tempo necessario a formare il suo governo (anche se c’è chi ipotizza il giuramento già nel fine settimana) e carta bianca sulla formula e sul perimetro dell’esecutivo. L’ex presidente della Bce avrebbe in mente una squadra tecnico-politica del più alto profilo possibile.
Probabilmente, almeno secondo i rumors parlamentari, dovrebbero essere affidati a tecnici ministeri cruciali come l'Economia e la Giustizia (per il quale si parla con insistenza dell’ex presidente della Consulta Marta Cartabia).
Una sfida per tutti, avendo ben chiare le priorità indicate da Draghi legate alla pandemia e alla necessità del rilancio. E sempre ricordando un punto toccato con forza da Mattarella, la sera del fallimento dell’incarico esplorativo di Fico: la scadenza a marzo del blocco dei licenziamenti. Per il Paese una bomba sociale da disinnescare.
 

Giampiero Guadagni

 

( 2 febbraio 2021 )

FOTO GALLERY

8 Marzo

Furono le migliori

Pittrici tra libertà e restaurazioni. Nella storia dell’arte, le omissioni di grandi talenti femminili, ha condizionato la cultura di giovani e non

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

8 Marzo

Parità e rispetto

Dovrebbero essere festeggiate ogni giorno, come da inizio Novecento accade formalmente l’8 marzo, in una ricorrenza carica di significati e dalle radici tragiche

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

8 Marzo

Un viaggio al femminile

Mudec Podcast apre le trasmissioni simbolicamente l’8 marzo, con “10 x 10”, le biografie di grandi fotografe

  • Email Icon
  • Facebook Icon
  • Twitter Icon
  • Pinterest Icon
Commenta Icona

© 2001 - 2021 Conquiste del Lavoro - Tutti i diritti riservati - Via Po, 22 - 00198 Roma - C.F. 05558260583 - P.IVA 01413871003

E-mail: conquiste@cqdl.it - E-mail PEC: conquistedellavorosrl@postecert.it